28 Febbraio 2018 - 10.31

CALDOGNO – 60 opere dedicate a Leopardi nel Bunker

PER ESSERE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CRONACA DI VICENZA ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA

220 anni fa, il 29 giugno 1798, nasceva a Recanati Giacomo Leopardi, poeta che ha lasciato una traccia indelebile nel pensiero, nel sentimento e nell’immaginazione degli artisti delle generazioni successive fino ad oggi. Ne daranno prova concreta i 60 artisti (opere di pittura, fotografia, scultura, video arte, installazioni, performance) coinvolti dal curatore Massimo Casagrande per Vernice Contemporanea nella mostra collettiva “Epifania dell’Oltre – l’arte contemporanea incontra l’infinito”, ospitata con il patrocinio del Comune di Caldogno nel bunker di Villa Caldogno. Le opere sono state selezionate come finaliste per il Vernice Art Prize 2018, premio dedicato appunto all’infinito di Giacomo Leopardi con opere incentrate sui temi del dualismo e del rapporto tra realtà e immaginazione, finito e infinito, limitato e illimitato. L’inaugurazione è fissata per sabato 3 marzo alle 18; l’esposizione sarà visitabile ad ingresso libero nei pomeriggi di giovedì e venerdì (15.30-18-30), mentre al sabato e la domenica oltre all’apertura pomeridiana sarà garantita anche quella del mattino tra le 9.30 e le 12.30. C’è inoltre la possibilità di concordare visite guidate al numero 3482918251. Nella serata di chiusura, sabato 31 marzo, alle 18 verranno premiati i vincitori del Vernice Art Prize 2018.

PER ESSERE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CRONACA DI VICENZA ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA
MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
TEATRO
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
TEATRO
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti