13 Giugno 2024 - 16.27

VICENZA – Vuoi diventare consigliere di quartiere? Fino al 31 luglio le domande

Fino al 31 luglio sarà possibile presentare la propria candidatura agli albi delle disponibilità per ricoprire la carica di consigliere di quartiere. Dopo l’approvazione del Regolamento da parte del Consiglio comunale, procede l’iter per la formazione dei dieci Consigli di quartiere, organismi di partecipazione a base territoriale che daranno voce ai cittadini che risiedono nei quartieri di riferimento.

Come previsto dal Regolamento, ciascun Consiglio di quartiere sarà composto da 12 componenti. Di questi, 9 saranno eletti dal Consiglio comunale con votazione a scrutinio segreto, scegliendoli all’interno del relativo Albo delle disponibilità. Tre saranno invece scelti tra i membri del rispettivo Tavolo di rete di quartiere, che sarà istituito con un successivo avviso pubblico.

«È entrato nella fase operativa il percorso, a cui teniamo molto, per la costituzione dei Consigli di quartiere – spiega l’assessore alla partecipazione Matteo Tosetto -. Si tratta infatti di nuovi organismi di partecipazione che nei prossimi anni faranno da spinta alla nostra attività amministrativa. Come indicato nelle linee di mandato, il contatto con il territorio rappresenta per noi una priorità. Da oggi al 31 luglio, quindi, le cittadini e i cittadini possono candidarsi e mettersi a disposizione della comunità in cui vivono. Una volta raccolte e verificate, le candidature saranno portate in Consiglio comunale per l’elezione dei 9 consiglieri di ciascun Consiglio di quartiere. Seguirà l’avviso per la costituzione dei Tavoli di rete a cui potranno partecipare associazioni, comitati e realtà che costituiscono il tessuto sociale dei quartieri».

Saranno dunque 10 gli albi delle disponibilità, uno per ogni Consiglio di quartiere, ovvero Centro Storico, Monte Berico; Araceli, Santa Lucia, San Francesco, Sant’Andrea; San Pio X, Stadio, Borgo Berga, Casale; Campedello, Santa Croce Bigolina, San Pietro Intrigogna, Debba, Longara; Sant’Agostino, Ferrovieri, Gogna; San Lazzaro, San Giuseppe, SS. Felice e Fortunato; Maddalene, Santa Bertilla, Villaggio del sole; Polegge, San Paolo, San Bortolo, Laghetto; Anconetta, Ospedaletto, Saviabona; Bertesinella, Bertesina, Settecà, Stanga.

Come candidarsi

Tra i requisiti richiesti per la candidatura alla carica di consigliere di quartiere, che sarà volontaria e a titolo gratuito, ci sono la residenza nel territorio del Consiglio di quartiere per cui si manifesta la propria disponibilità e la maggiore età.

Ogni candidato deve avere almeno 10 sottoscrizioni di sostegno da parte dei cittadini residenti nell’ambito dello stesso Consiglio di quartiere. Ogni sostenitore può firmare per una sola candidatura.

L’apposito modulo, corredato dalla lista dei sostenitori, va presentato di persona dal candidato entro le 12 di mercoledì 31 luglio all’Ufficio partecipazione, in contra’ Busato 19.

Per maggiori informazioni

È possibile richiedere maggiori informazioni tramite email scrivendo a partecipazione@comune.vicenza.it entro il 25 luglio. I chiarimenti resi dall’amministrazione saranno pubblicati nel sito del Comune, nella pagina dell’avviso pubblico, entro cinque giorni dalla richiesta.

Informazioni sull’avviso pubblico: https://www.comune.vicenza.it/albo3/nomine.php/373701

Informazioni sui Consigli di quartiere: https://www.comune.vicenza.it/utilita/documento.php/373592

VICENZA CITTA UNIVERSITARIA
AGSM AIM
duepunti
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

VICENZA CITTA UNIVERSITARIA
AGSM AIM
duepunti
CAPITALE CULTURA
UNICHIMICA