22 Febbraio 2021 - 12.48

Zaia: “Vogliamo uno speaker unico del CTS per evitare le solite confusioni”

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

Dalla conferenza stampa di Zaia

GOVERNO – REGIONE

Ieri sera riunione con il Governo con l’esordio con il ministro Gelmini e con il ministro Speranza. Sul nuovo DPCM (il 5 marzo scade l’ultimo dpcm Conte). La posizione del Veneto: serve un tagliando rispetto ad approccio e parametri. Abbiamo un anno di esperienza. Abbiamo chiesto che il CTS venga rivisto e rafforzato ma che diventi autorevole al punto tale da avere un unico speaker come negli altri Paesi europei, per evitare di vedere uscite e dichiarazioni e controdichiarazioni, che lasciano amministratori in balia di cittadini messi in confusione.

E’ doveroso rivedere i parametri, poiché l’RT è aggiornato a due settimane prima. Il vero tema sono i tassi di ospedalizzazione.

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
READY2GO
CHECKPOINT
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
CPV

Potrebbe interessarti anche:

READY2GO
CHECKPOINT
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
Vai alla barra degli strumenti