29 Giugno 2020 - 13.40

Zaia: “In Veneto 22 focolai attivi. Siamo preoccupati per i rischi di contagio”

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE

“In Veneto ci sono 22 focolai, 13 a livello familiare e 9 in strutture per anziani, dove il virus sta quasi scomparendo. Secondo uno studio della dottoressa Russo, siamo passati dai 132 focolai del 25 maggio agli attuali 22, quindi il trend è in netta discesa. Di questi 22 focolai, due sono importanti: Feltre (2 dipendenti positivi, 2 familiari, 2 amici), dell’Eurobrico, il secondo focolaio che è quello che si rifà a un pulmino di badanti moldave. Abbiamo firmato quindi oggi una lettera ai dipartimenti sanitari della Regione Veneto: faremo i tamponi – obbligatori – a tutte le badanti che rientrano in Italia da fuori”.

“Al di là dei pareri degli esperti, siamo fortemente preoccupati per i rischi di contagio che ci sono ancora. Se anche il semplice uso della mascherina, nei luoghi chiusi o negli assembramenti, è diventato la “festa della libertà” ne prendo atto. Non vorrei però che sprecassimo il grande lavoro di questi mesi. Il virus è sensibile alla temperatura? Non lo so. Prego i cittadini di darsi da fare”.

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE
AIM
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti