16 giugno 2017 - 18.23

VICENZA – Malato e in Italia con permesso umanitario, vandalizza città e ospedale

PER ESSERE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CRONACA DI VICENZA ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA

Torna alla ribalta il caso di un cittadino nigeriano 23enne, con numerosissimi precedenti alle spalle. Si tratta di un migrante in Italia con permesso umanitario perché malato.
Il giovane (O.S.) viene curato all’ospedale di Vicenza, dove si rende spesso protagonista di episodi di violenza. Più di una volta ha importunato il personale medico e infermieristico e gli pazienti, danneggiando anche l’arredo delle sale. Sottoposto a dialisi, con problemi cardiaci oltre che psichici, spesso si dimentica di farsi curare. E’ diventato un autentico incubo al San Bortolo, dove urla ed insulta gli altri pazienti, tratta le infermiere al limite della decenza. Non solo, frequenta spesso prostitute nonostante le sue condizioni psicofisiche. Tossicodipendente, dichiara di essere malato per colpa degli italiani. In Nigeria ha la moglie ed un figlio.
Ieri notte, alle 23.50 la polizia è stata chiamata da un passante che ha notato un individuo di colore che stava danneggiando degli oggetti presente nel plateatico del Bar Verdi di Piazzale Bologna, gestito da cinesi e a quell’ora chiuso. Non solo, il giovane, senza apparente motivo, scagliava bottiglie contro le finestre degli appartamenti dei piani superiori del palazzo, danneggiandoli. E’ stato bloccato dagli agenti, identificato e denunciato per danneggiamenti.
Da tempo le forze dell’ordine sono alle prese con questo soggetto e l’Ufficio Immigrazione della questura sta lavorando alacremente per superare questa situazione e rimpatriarlo, superando gli ostacoli burocratici che si frappongono al provvedimento, non ultimo il suo stato di malattia.

PER ESSERE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CRONACA DI VICENZA ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA
ANTISMOKING
VILLA CANAL
GELOSI
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV
TEATRO COMUNALE VICENZA
COSATIPORTO

Potrebbe interessarti anche:

ANTISMOKING
AIM MI RIFIUTO