17 luglio 2017 - 15.09

VICENZA – Lite sull’autobus con inseguimento: 2 stranieri denunciati e controllori contusi

PER ESSERE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CRONACA DI VICENZA ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA

Un marocchino di 21 anni residente ad Arcugnano in zona Tormeno e un rumeno di 22 anni residente in Riviera Berica, sono stati denunciati ieri mattina per violenza e minaccia a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Alle 8.15 una volante della polizia è stata allertata per sedare un’aggressione ad alcuni controllori della Svt da parte di un gruppo di 4 stranieri su un autobus. Mentre la volante stava arrivando in zona, gli aggressori sono riusciti a scendere dall’autobus e hanno tentato di dileguarsi, salendo su una Opel Agila verde e dirigendosi verso il centro storico. È stata quindi allertata una seconda volante, che ha raggiunto l’auto dei fuggitivi in viale Eretenio, con a bordo, solamente 2 persone.
Nel frattempo anche 3 controllori della Svt si erano coraggiosamente messi a bordo di una Panda aziendale: avevano inseguito anch’essi gli aggressori e si erano portati sul posto. Gli animi si sono scaldati e ne è uscita una discussione piuttosto animata.

L’autista, un marocchino, si è dichiarato completamente estraneo ai fatti ed ha dichiarato di aver solamente dato un passaggio al giovane passeggero.
Un altro fuggitivo, marocchino, veniva fermato da una seconda volante in viale Venezia appena sceso da un’altra automobile.
Il marocchino e il rumeno hanno raccontato di aver passato la nottata precedente a Villa Bonin, di aver fatto poi un giro in città e di aver avuto una colluttazione con i controllori perché sprovvisti dei biglietti di viaggio. Il ventunenne marocchino ha riferito che, ad un certo punto della discussione, lui e un controllore erano caduti a terra e ha poi ammesso di non avere il titolo di viaggio, mentre il ventiduenne rumeno ha sostenuto di essere estraneo alla faccenda e di avere un abbonamento, che però non ha esibito. Alla fine entrambi i giovani sono stati denunciati per violenza e minaccia a pubblico ufficiale e lesioni personali. I controllori, rimasti contusi, si sono recati al pronto soccorso per i controlli di rito.

PER ESSERE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CRONACA DI VICENZA ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA
ANTISMOKING
VILLA CANAL
GELOSI
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV
TEATRO COMUNALE VICENZA
COSATIPORTO

Potrebbe interessarti anche:

ANTISMOKING
AIM MI RIFIUTO