29 Giugno 2019 - 18.13

Vicenza: Fratelli d’Italia all’opposizione, Donazzan: “Serve buonsenso”

L’Assessore Regionale del Veneto Elena Donazzan commenta così la volontà espressa dai Consiglieri comunali di FDI di uscire dalla maggioranza di Centrodestra a Vicenza: “sono stupita e disorientata da quanto appreso nelle ultime ore. Il Centrodestra unito è sinonimo di buongoverno a Vicenza, come lo è da anni in Veneto a livello regionale ed in molte nostre realtà locali. Non possiamo permettere che alcune ambizioni personali portino a discussioni dannose per la Città e per i Vicentini”.

“Serve buonsenso, per evitare a Vicenza gli errori che hanno riconsegnato Padova alla sinistra. Gli elettori, un anno fa, hanno chiesto a gran voce una svolta, premiando con il proprio voto e la propria fiducia il Centrodestra unito a Francesco Rucco” ha continuato Donazzan, concludendo “ai Consiglieri comunali di Fratelli d’Italia chiedo senso di responsabilità, e di rispettare quella volontà popolare che ha portato al primo turno a Francesco Rucco Sindaco di Vicenza, riconfermata solo poche settimane fa in occasione delle elezioni europee. Farò un appello ai vertici nazionali di Fratelli d’Italia affinché si metta fine al più presto a questa vicenda: la stabilità e la lealtà per il governo di una grande città come Vicenza deve rivestire un’importanza prioritaria per il Partito. Altrimenti con che credibilità a Vicenza potremmo chiedere il voto quando sempre Fratelli d’Italia a livello nazionale ha invocato e invoca l’unità del Centrodestra? Lasciamo i personalismi e rispettiamo il voto popolare”.

TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti