6 Agosto 2019 - 17.56

Vicenza- Duro attacco di Adesso in poi sui lavori in Piazza Castello

Questa mattina ci siamo svegliati sorpresi e amareggiati alla vista del transennamento di Piazza Castello poiché, per quanto ci riguarda, un cambiamento così impattante avrebbe dovuto essere presentato alla cittadinanza prima della sua attuazione. E invece nel giro di 24 ore ci siamo trovati una piazza con delle vistose barriere architettoniche senza alcuna spiegazione. Sarebbe stato un gesto doveroso da parte dell’Amministrazione comunale quello di chiarire ai cittadini le motivazioni che hanno portato a questa decisione. Una scelta di trasparenza per fugare alcuni interrogativi che oggi invece ci stiamo ponendo! Perché Piazza Castello è stata transennata? Per motivi di sicurezza? Rispetta i vincoli paesaggistici ed è stato ottenuto un via libera dalla Soprintendenza? Gli ambulanti ed i commercianti sono stati coinvolti?  Se il problema è legato, ad esempio, al tema della sicurezza siamo certi che la soluzione del transennamento fosse l’unica opzione immaginabile? Possibile che questa Giunta non si accorga che così facendo crea continue divisioni?
Noi – precisa il presidente dell’ Associazione civica Da Adesso in Poi Nicola Fantin – non vogliamo entrare nella polemica tra fazioni che si limita a definire se: “è giusto/è sbagliato, mi piace/non mi piace” e lasciamo da parte i criteri estetici e soggettivi. Oggettivamente, però, constatiamo che ancora una volta le scelte urbanistiche e di mobilità di questa Amministrazione vengano prese senza ascoltare i cittadini e comunicate a posteriori.

OASIREJUVE
TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

OASIREJUVE
TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti