17 Dicembre 2018 - 9.51

VICENZA – Accademia Olimpica: 14 nuovi accademici

 

 

 

Conferma pressoché unanime per Gaetano Thiene alla presidenza dell’Accademia Olimpica per il mandato 2019-2022. Originario di Longare, 71 anni, già docente di Patologia cardiovascolare all’Università di Padova, Thiene è accademico dal 1991 ed è presidente dell’Accademia dal 2016. L’elezione è avvenuta domenica 16 dicembre nell’Odeo del Teatro Olimpico di Vicenza, nel corso di un’assemblea che ha visto anche il rinnovo del Consiglio di presidenza, ora composto da Mariano Nardello e Giovanni Luigi Fontana vicepresidenti, Maria Elisa Avagnina segretario, Andrea Lionzo amministratore, e dai presidenti delle tre Classi accademiche: Emilio Franzina (Lettere e arti), Giacomo Cavalieri (Diritto, economia e amministrazione) e Giuliano Bellieni (Scienze e tecnica). Eletto al ruolo di presidente del Collegio dei Revisori dei conti Gianfranco Simonetto e confermati i revisori: Gianni A. Cisotto, Vittorio Trettenero, Daniele Zovi e Ugo Galvanetto.

 

Nel corso dell’assemblea si è svolta anche l’elezione di quattordici nuovi accademici olimpici, scelti fra le personalità di maggior spicco delle rispettive discipline e articolati in “ordinari” (nati nella città o provincia di Vicenza o nel suo territorio storico, o che risiedano da almeno tre anni nella Regione Veneto) e “corrispondenti”. Per la Classe di Lettere e arti, come accademici ordinari sono stati eletti lo storico del cinema Antonio Costa, l’egittologo Christian Greco, l’anglista Annalisa Oboe, il linguista Luciano Zampese; come corrispondenti, lo storico dell’architettura Martin Kubelik e lo storico del teatro Stefano Mazzoni. Per la Classe di Scienze e tecnica, i nuovi accademici ordinari sono Walter Ageno, professore oridinario di Medicina interna all’Università dell’Insubria-Varese, la tossicologa forense Donata Favretto e il geografo Francesco Vallerani; nuovo accademico corrispondente è invece l’anatomopatologa Giulia D’Amati. Per la Classe di Diritto economia e amministrazione, infine, l’assemblea ha eletto come accademici ordinari l’economista Paolo Collini e l’imprenditrice Elena Zambon; come corrispondenti, la storica e sociologa Vania Beatriz Merlotti Herédia e l’economista Roberto Ricciuti. Per quest’anno l’Accademia Olimpica ha soprasseduto all’elezione di accademici onorari.

TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti