13 Maggio 2019 - 17.19

VENETO – Frasi razziste: candidato Lega si ritira

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

(ANSA) L’intervento razzista su Facebook “incriminato” risale a due anni fa, ma l’Osservatorio antifascista di Vittorio Veneto lo ha recuperato dalla memoria del social network e oggi il suo autore, un maestro della scuola elementare di Gaiarine (Treviso) di 37 anni, Tancredi Sforzin, ha annunciato la sua rinuncia alla candidatura a consigliere comunale. Sforzin, che cinque anni fa era stato candidato per la lista “Giovani per Vittorio”, riferibile all’attuale segretario nazionale della Lega, Gian Antonio Da Re, per la prossima tornata elettorale era stato inserito fra gli aspiranti consiglieri della civica “Toni Miatto Sindaco”, anche in questo caso di ispirazione leghista. Il nome di Sforzin non può essere cancellato dall’elenco dei candidati, ma lo stesso ha oggi fatto sapere che non intende proseguire nella competizione e che perciò ogni voto che dovesse essergli eventualmente assegnato fra le preferenze non sarà tenuto in considerazione.

I post in questione

I commenti di Sforzin

«Fanno pulire il Meschio ai negri quando non sono in grado di lavarsi nemmeno le mutande», si legge in uno dei post condivisi dall’Osservatorio. «Qualcuno mi spiega per quale motivo le mani dei negri dovrebbero commuovere a prescindere? Profumano di dignità? Si gratteranno il culo anche loro, come fanno tutti quando non se lo lavano e gli prude».

In un’altra occasione, l’insegnante aveva minacciato di dar fuoco nel Panevin a tutti i libri di Antonio Gramsci, intellettuale marxista e segretario del Partito Comunista d’Italia dal 1924 al 1927 – (nelle campagne venete è ancora viva la tradizione popolare delle pire di fuoco, grandi falò propiziatori chiamati anche foghere, ndr). «È arrivato il grande giorno, Stasera brucerò sul Panevin tutti i libri di Gramsci che troverò nella biblioteca di Vittorio Veneto. La comunità non ha bisogno di leggere quello schifo: il fuoco sacro degli antichi curerà e guarirà tutti i mali del corpo e della mente. Panevin vs comunismo».

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti