17 Ottobre 2019 - 18.21

VENETO – Arrestato padovano residente in Svizzera: ha fatto sparire 30 milioni

Per essere aggiornato sulle notizie di Padova e provincia iscriviti al gruppo Facebook. SEI DI PA-DOVA SE... NOTIZIE

Il Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Padova ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip su richiesta della Procura della Repubblica nei confronti di N.S., 42 anni, residente in Svizzera, che svolgeva sul territorio nazionale attività abusiva di promozione nei confronti di investitori italiani.
    L’indagine è scaturita da una denuncia per truffa sporta dalla titolare di un’agenzia di viaggi del padovano, che vantava crediti per circa 225 mila euro nei confronti di un’impresa con sede a Singapore.
    Dagli accertamenti è emerso che almeno quattro dei suoi clienti italiani hanno sporto denuncia per truffa, in quanto non sono riusciti a rientrare in possesso delle ingenti somme di denaro consegnate. Gli investimenti complessivamente affidati sono stati quantificati in circa 30 milioni di euro, denaro che l’uomo aveva in realtà versato su conti correnti di Singapore riconducibili alle società da lui gestite e di cui si sono poi perse le tracce. (ANSA).

Per essere aggiornato sulle notizie di Padova e provincia iscriviti al gruppo Facebook. SEI DI PA-DOVA SE... NOTIZIE
MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
TEATRO
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
TEATRO
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti