24 Marzo 2020 - 17.40

VENETO – 50 respiratori dalla Protezione Civile, ne mancano altri 150 promessi

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

 Il Veneto aspetta ancora dalla Protezione Civile la fornitura di respiratori per le terapie intensive chiesti fin dall’inizio della crisi per il Coronavirus. “L’emergenza – ha detto il presidente Luca Zaia – è quella di creare posti letto in terapia intensiva, ne abbiamo 825 sula carta, e siamo in attesa di un carico di 50 respiratori comprati in Svizzera, che è per strada. Poi aspettiamo i famosi 200 respiratori chiesti da subito alla Protezione civile, ad oggi, dopo un mese, ne sono arrivati una cinquantina”. “Siamo molto preoccupati per questo – ha aggiunto -, e non è polemica, ma la nostra programmazione si è sempre basata sul fatto che questi respiratori dovevano arrivare”. (ANSA)

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
DONAZZAN
CHECKPOINT
AIM
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

DONAZZAN
CHECKPOINT
AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti