18 Luglio 2019 - 10.01

Valentina Baggio, figlia del “divin codino”: “Essere sua figlia non è stato facile…”

Roberto Baggio è sempre stato molto restìo ai riflettori, di qualsiasi tipo: dalla carta stampata ai moderni social network, dove non è infatti presente con nessun profilo. Maa descrivere il codino più famoso del calcio italiano, ci ha pensato sua figlia Valentina, recentemente, intervistata dal Corriere e da IoDonna. L’ex calciatore ha sposato Andreina Fabbi nel 1999, insieme hanno avuto tre figli: la maggiore Valentina, e poi Mattia e Leonardo. Valentina ha raccontato come è stato crescere come “figlia di…”:

“È stato complesso, abbiamo cambiato molte città, Milano, Bologna, Vicenza”, ha spiegato, ripercorrendo una carriera straordinaria, “I compagni di scuola mi chiedevano sempre l’autografo e le bambine erano gelose, io poi ero molto secchiona, volevo solo studiare”. Dell’infanzia inoltre, i vividi ricordi dei viaggi con il padre: “Mi accompagnava a lezione e metteva sempre un cd con i cori del Boca Juniors”.

Attualmente Valentina Baggio lavora come social media manager di Renzo Rosso, patron di Diesel ma confessa di non ha ambizioni da influencer: “Chi dovrei influenzare, come ripete sempre mio padre? – si chiede – Ci sono ormai professioniste in giro, lasciamo il lavoro a loro. Intendo fare altro nella vita e impegnarmi per il prossimo. Ci sono cose più interessanti di cui occuparsi”. Vive a Milano, è appassionata di yoga e del Brasile ed è buddista. “I miei genitori sono diventati buddhisti a vent’anni – racconta intervistata da “Io Donna” – seguono gli insegnamenti di Nichiren Daishonin diffusi oggi dal filosofo giapponese Daisaku Ikeda, presidente della Soka Gakkai. Siamo andati in Giappone insieme a conoscerlo. Sono fiera dei valori che mi hanno trasmesso e del fatto che non mi abbiano battezzata per lasciarmi libertà di scelta. Sento di avere radici solide in un mondo interessato perlopiù a come ti vesti, dove vai, chi frequenti…”.

TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti