1 Marzo 2019 - 17.59

Torna a Vicenza e provincia il Cinema di qualità a 3 euro

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

Torna nei cinema di Vicenza e provincia il grande cinema a 3 euro

Primo appuntamento martedì 5 marzo nei cinema di Vicenza provincia con la nuova edizione de “La Regione del Veneto per il cinema di qualità – La Regione ti porta al cinema con tre euro – I martedì al cinema”, progetto pluriennale di successo organizzato dalla Federazione Italiana Cinema d’Essai (FICE) delle Tre Venezie, l’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo (AGIS) delle Tre VenezieRegione del Veneto.

Tutti i martedì dei mesi di marzomaggio e novembre sarà possibile godere del piacere di andare al cinema con la visione di opere d’autore, spesso alternative ai grandi circuiti commerciali, che verranno proiettate al costo ridotto di tre euro nelle sale aderenti.

Per il primo martedì di rassegna il Cinema Odeon di Vicenza punta sulla commedia “Moschettieri del Re” (Commedia, Italia 2018, 109’) di Giovanni Veronesi. D’Artagnan, Porthos, Athos, Aramis oggi sono un allevatore di bestiame con un improbabile accento francese, un castellano lussurioso, un frate indebitato e un locandiere ubriacone, che per amor patrio saranno di nuovo moschettieri.  Cinici, disillusi e sempre abilissimi con spade e moschetti, saranno richiamati all’avventura dalla Regina Anna per salvare la Francia dalle trame ordite a corte dal perfido Cardinale Mazzarino con la sua cospiratrice Milady (ore 15.30, 18.00 e 20.30).

Al Multisala Roma si proietta invece, alle 17.0019.15 e 21.30“Lontano da qui” (Drammatico, USA 2018, 96’) di Sara Colangelo, film Vincitore del premio alla miglior regia al Sundance Film Festival.  Lisa è una maestra d’asilo di Staten Island che frequenta un corso di poesia, sua grande passione, che a poco a poco la sta allontanando dal marito e dai figli. Un giorno Lisa rimane incantata dal talento innato di un suo giovane allievo di 5 anni, Jimmy, capace di comporre con incredibile disinvoltura le poesie che lei ha sempre sognato di scrivere. Lisa decide così di coltivare il talento del bambino, trascurato dalla famiglia, e di proteggerlo dall’indifferenza della società, spingendosi però oltre i limiti della sua professione.

Proiezione da Oscar, infine, al Multisala Metropolis di Bassano del Grappa con “Bohemian Rhapsody” (Biografico, Gran Bretagna, USA 2018, 134’) di Bryan Singer, che agli Oscar ha conquistato quattro statuette tra cui la più ambita di Miglior Attore Protagonista a Rami Malek. Il film ricostruisce l’ascesa dei Queen attraverso le sue iconiche canzoni e il suo sound rivoluzionario, la sua crisi quasi fatale, man mano che lo stile di vita di Mercury andava fuori controllo, e la sua trionfante reunion alla vigilia del Live Aid, quando Mercury, condusse la band in una delle performance più grandiose della storia del rock.

Ogni settimana sarà possibile verificare quali opere sono in programmazione a tre euro sul sito internet www.agistriveneto.it oppure attraverso l’applicazione per smartphone e tablet APP al Cinema.

 

Il costo del biglietto è di 3 euro. Nel caso di Multisala verificare preventivamente quali proiezioni sono a 3 euro. La prenotazione dei posti è facoltà riservata alla gestione della sala. 

LA RASSEGNA

Sono 26 le sale venete che hanno aderito quest’anno a “La Regione del Veneto per il cinema di qualità – La Regione ti porta al cinema con tre euro – I martedì al cinema”. A Belluno gli appuntamenti con i “martedì al cinema” si terranno al Cinema Italia; a Padova al Cinema Esperia, al Cinema Il Lux, al Multiastra, al Cinema Rex, al Multisala Pio X-MPX e al Portoastra e, in provincia, al Cinema Teatro Giardino di San Giorgio delle Pertiche. In provincia di Rovigo le proiezioni si terranno al Multisala Politeama di Badia Polesine. A Treviso l’appuntamento è, in città, al Multisala Corso e al Multisala Edera, mentre, in provincia, al Multisala Manzoni di Paese, al Cinema Cristallo di Oderzo e al Multisala Verdi di Vittorio Veneto; a Venezia e provincia si confermano il Multisala Rossini di Venezia, il Cinema Dante, l’IMG Candiani e l’IMG Palazzo di Mestre e, in provincia, il Multisala Verdi di Cavarzere, il Cinema Teatro Mirano di Mirano e il Cinema Oratorio di Robegano. A Verona le proiezioni toccheranno il Cinema Teatro Alcione e il Multisala Rivoli. A Vicenza le sale coinvolte sono il Cinema Odeon e il Multisala Roma mentre, in provincia, il Multisala Metropolis di Bassano del Grappa.

«Progetti di qualità come quello de “I martedì al cinema” – dichiara Cristiano Corazzari, Assessore alla Cultura Regione del Veneto – aggiungono valore alle professionalità del cinema, alle sale e località che ospitano le proiezioni oltre al fatto che questa è diventata un’iniziativa che il pubblico ha imparato a conoscere ed apprezzare. Un impegno che, anno dopo anno, si rinnova e i risultati sino ad oggi raggiunti, ci confermano una crescita costante e diffusa su tutto il territorio. Un progetto che ha fra i suoi obiettivi la promozione della cultura cinematografica e del cinema d’autore e la valorizzazione delle sale d’essai del Veneto, e che si inserisce in un quadro più generale di azioni regionali a sostegno e a favore del cinema, dell’audiovisivo, dell’esercizio cinematografico e dello spettacolo più in generale. Un modo concreto per favorire la visione di opere di qualità e creare, soprattutto nei giovani, l’abitudine ad andare al cinema durante tutta la settimana»

Tutti i martedì dei mesi di marzomaggio e novembre sarà possibile godere del piacere di andare al cinema con la visione di opere d’autore, spesso alternative ai grandi circuiti commerciali, che verranno proiettate al costo ridotto di tre euro nelle sale aderenti.

«Progetti quali i martedì al Cinema a tre euro si inseriscono in una più generale volontà della FICE di attivare e fortificare percorsi di educazione all’immagine filmica e di creazione di nuovo pubblico – dichiara Filippo Nalon, Presidente FICE delle Tre Venezie -. Il costo ridotto delle proiezioni consente infatti di sperimentare nuovi titoli cinematografici, magari percepiti come difficili o troppo di nicchia, ma che si rivelano poi di grande impatto emotivo ed emozionale. Parallelamente si consolida il ruolo della sala cinematografica come luogo di elezione anche dal punto di vista sociale e aggregativo. Iniziative come questa permettono di dare visibilità anche a quelle piccole sale che sono fuori dalla grande distribuzione ma che svolgono un ruolo centrale di presidio culturale all’interno della comunità che le ospita»

Ogni settimana sarà possibile verificare quali opere sono in programmazione a tre euro sul sito internet www.agistriveneto.it oppure attraverso l’applicazione per smartphone e tablet APP al Cinema.

 

Il costo del biglietto è di 3 euro. Nel caso di Multisala verificare preventivamente quali proiezioni sono a 3 euro. La prenotazione dei posti è facoltà riservata alla gestione della sala. 

 

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
MOSTRA TIEPOLO
TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

MOSTRA TIEPOLO
TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti