9 Ottobre 2019 - 17.42

Spunta un’antenna di 30 metri sul campo, abitanti di Campedello in rivolta

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA

Spunta un’antenna di 30 metri in mezzo ad un campo agricolo, tra la case, e i residenti non ci stanno. A Campedello, all’altezza della rotatoria stradale, c’è una stradina bianca che placidamene si adagia nei campi circostanti. Ed è proprio lì che, in pochi giorni, è stato preposto un cantiere vero e proprio, tra la curiosità e perplessità dei residenti. “Nel giro di pochi giorni una parte del campo, fino a poche settimane fa messa a coltivazione, è stato recintato – racconta Angelo Bagnato, a nome dei residenti – hanno poi scavato, gettato il cemento e i cartelli esposti dicono che nel sito verrà elevata un’antenna radiomobile per il gestore Iliad. L’altezza? Dai 20 ai 30 metri circa”. I residenti si sono subito organizzati e la protesta ha già portato alla preparazione di un esposto: “Entro domani completeremo la raccolta firme e depositeremo il tutto. Qui, quell’antenna, non la vogliamo”.

Sulla questione antenne come è noto, gli enti locali devono sottostare alla normativa nazionale che permette poco spazio di manovra. Il Comune ha approvato ad aprile 2019 il Piano Antenne che vale nello specifico per le aree pubbliche. Il Comune può dare indicazioni sulla localizzazione di nuovi impianti sulle aree pubbliche e il Piano Antenne demanda ad una secondo passaggio (attualmente in fase di stesura per l’approvazione) le indicazioni per gli impianti che devono essere posti su proprietà comunali. Il regolamento locale non può andare in contrasto con la disciplina statale che allo stato attuale NON prevede che i Comuni disciplinino la materia.

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA
OASIREJUVE
TEATRO
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

OASIREJUVE
TEATRO
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti