12 Luglio 2019 - 18.13

Lite in mezzo al traffico: caccia ad automobilista che usa spray urticante e fugge

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA

Scena da far west ieri alle 19 in città, in viale del Sole, all’altezza dell’incrocio con via Brigata Regina. La polizia è intervenuta per un’aggressione in corso tra automobilisti, su segnalazione di alcuni cittadini e passanti.

Giunti sul posto gli agenti si sono trovati di fronte ad un tir, bloccato in mezzo alla strada e senza conducente a bordo. L’autista ha riferito che alle 19.05 mentre si trovava nella rotatoria dell’Auchan in direzione di Villaggio del Sole, un automobilista lo aveva superato vicino ad un restringimento di carreggiata, obbligandolo ad una brusca frenata. A quel punto l’autista del tir ha assistito all’ennesimo sorpasso da parte della stessa auto, nei confronti di un’altra auto. Uno degli occupanti ha estratto un arnese simile a una pistola nera, indirizzando al sorpassante anche il dito medio. L’autista dei tir, avanzando nel traffico, è riuscito a raggiungere l’automobilista e a chiuderlo con una manovra, per fermarlo. A questo punto, braccato, l’uomo è sceso dall’auto e ha indirizzato verso il camionista uno spray urticante, salendo poi in auto e scappando. Il numero di targa dell’autovettura dell’aggressore, un Toyota RAV 4 famigliare, è stato comunque segnato e segnalato a chi di competenza. Il camionista è poi ricorso alle cure mediche oculistiche del Suem, allertato e giunto sul posto. Cinque i giorni di prognosi.

In questi giorni vi è stata un’altra denuncia, non collegata con questa persona, di un utilizzatore di spray urticante che l’ha usato per aggressione e non per autodifesa. Il tutto è avvenuto durante una lite condominiale per futilissimi motivi in via Dal Pozzo zona Ca Balbi, durante una diatriba fra famiglie per il posizionamento di uno stendino della biancheria, che ostruiva l’accesso all’abitazione di una famiglia. Un uomo ha spruzzato lo spray su un’intera famiglia di stranieri.

La Polizia ricorda che l’utilizzo dello spray urticante rappresenta un reato, anche se il prodotto è di libera vendita, quando usato non per autodifesa. L’uso viene considerato una lesione aggravata come se compiuta con un’arma, poichè provoca lesioni lievi e temporanee.


Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA
TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti