8 Aprile 2021 - 8.58

Si fingeva tifoso del Lane per pedinare la ex, denunciato 32enne vicentino

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

Il Giornale di Vicenza di oggi riporta la denuncia per stalking a carico di un 32enne vicentino, residente ad Altavilla, reo di aver pedinato la sua ex ragazza, con comportamenti che, secondo la procura, avrebbero violato il codice penale.

Le indagini sono iniziate a seguito della denuncia della ex, una studentessa di 23 anni residente a Vicenza. I due, nel 2019, avevano avuto una relazione, finita dopo qualche mese a seguito di litigi e incomprensioni e solo dopo un lungo tira e molla. Da quel momento, sarebbe iniziato lo stalking dell’uomo: messaggi, continue telefonate, incontri sotto casa, tutto con l’obiettivo di farle cambiare idea, senza però ottenere risultati. L’uomo si sarebbe anche sfogato con ingiurie sui social.

In particolare, l’operaio avrebbe pedinato la ragazza anche agli allenamenti del Lanerossi Vicenza: la studentessa infatti, di tanto in tanto, seguiva gli allenamenti dei biancorossi con il padre o con le amiche e questo avrebbe convinto il denunciato che avesse una tresca con uno dei calciatori. Alcuni membri dello staff della squadra lo avevano anche scambiato per un tifoso appassionato, sempre al fianco della squadra anche in allenamento, quando in realtà lui stava cercando la ex ragazza.

La studentessa, arrivata all’esasperazione, alla fine ha denunciato l’uomo dando il via alle indagini.

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
READY2GO
CHECKPOINT
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
CPV

Potrebbe interessarti anche:

READY2GO
CHECKPOINT
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
Vai alla barra degli strumenti