18 Giugno 2019 - 11.48

Servizio mensa scolastica, al via il Portale del Genitore per la gestione e il pagamento dei pasti


Fino al 18 agosto aperte le iscrizioni al servizio per l’anno scolastico 2019/2020. Per le famiglie con Isee non superiore a 11.670,98 euro possibilità di presentare domanda per l’agevolazione.

Dall’anno scolastico 2019/2020, per utilizzare il servizio mensa, i bambini delle scuole primarie e dell’infanzia statali e comunali del Comune di Vicenza dovranno essere iscritti al Portale del Genitore (www.comune.vicenza.it/PortaledelGenitore).

Il nuovo sistema di gestione del servizio mensa sostituirà la Citycard che non dovrà più essere utilizzata per la prenotazione e il pagamento dei pasti.

Le famiglie interessate dovranno provvedere all’iscrizione al Portale del Genitore fino al 18 agosto.

Per garantire un pasto a scuola al proprio bambino le famiglie dovranno quindi necessariamente registrarsi online sul Portale del Genitore attraverso qualsiasi PC, tablet, smartphone connesso alla rete.

L’iscrizione è obbligatoria per tutti in quanto i bambini che non risulteranno iscritti non potranno accedere al servizio mensa.

Per l’anno scolastico 2019/2020 la registrazione al Portale del Genitore dovrà dunque essere effettuata entro il 18 agosto 2019. Nello stesso periodo, le famiglie residenti a Vicenza con Isee non superiore a 11.670,98 euro potranno presentare anche domanda per l’agevolazione sulla retta della mensa.

Il Portale del Genitore è raggiungibile in modo agevole anche da smartphone, utilizzando un qualsiasi browser, in quanto sviluppato in modalità “responsive”, ovvero strutturato per fare in modo che la visualizzazione di ogni sezione si adatti automaticamente e armonicamente al dispositivo utilizzato. Inoltre è di facile utilizzo e le funzioni presenti sono semplici e intuitive.

Per iscriversi al nuovo Portale e fruire dei relativi servizi sarà possibile utilizzare le credenziali di MyId, il sistema di autenticazione federato della Regione Veneto che consente l’accesso a tutti i servizi comunali e della Regione Veneto (in caso di riconoscimento basso, il genitore dovrà allegare anche copia del proprio documento d’identità); Spid, il sistema pubblico dell’identità digitale che permette l’accesso a tutti i servizi della Pubblica Amministrazione; oppure le credenziali generate dal Portale stesso, effettuando una nuova registrazione (per procedere il genitore dovrà avere a disposizione un indirizzo email personale attivo, una copia del proprio documento d’identità, il suo codice fiscale e quello del bambino).

Con l’iscrizione al servizio mensa, per gli alunni residenti nel Comune di Vicenza e frequentanti le scuole dell’infanzia comunali e statali, nonché le scuole primarie statali, con un Isee del nucleo familiare rilasciato nel corso del 2019 non superiore a 11.670,98 euro, sarà poi possibile richiedere la riduzione del costo pasto. In questo caso, sarà sufficiente entrare nella sezione “Agevolazioni” e compilare i campi previsti. La richiesta di riduzione non vincolerà in alcun modo l’amministrazione comunale all’accoglimento della stessa.

I genitori che devono fare richiesta anche di dieta sanitaria, prima di procedere con l’iscrizione al servizio di mensa dovranno scaricare e compilare il modulo “Certificato per dieta speciale ai fini della ristorazione scolastica”, disponibile sul sito del Comune, che andrà poi caricato nel Portale del Genitore nella sezione “Allegati”.

Al termine della procedura, il genitore potrà stampare la domanda d’iscrizione compilata e la “lettera credenziali”, ovvero un promemoria, che arriverà anche via email, con l’indicazione del proprio codice personale e la password provvisoria per accedere al Portale del Genitore e all’app per smartphone, quest’ultima utilizzabile solo a partire da settembre 2019.

Le famiglie che non possiedono un computer con collegamento ad internet e/o necessitano di assistenza nella registrazione, potranno rivolgersi, previo appuntamento telefonico, al numero 0444222045,allo sportello Informagiovani a levà degli Angeli 7 (lunedì, mercoledì e venerdì dalle 15.30 alle 18.30; martedì dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 18; giovedì dalle 10 alle 13).

In alternativa i genitori potranno recarsi in circoscrizione 2 (via E. De Nicola 8 – tel. 0444222720, da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12.30); in circoscrizione 3 (Villa Tacchi, viale della Pace 87 – tel. 0444222730; da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12.30); in circoscrizione 4 (via Turra 70 – tel. 0444222740, da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12.30); in circoscrizione 6 (via Thaon di Revel 44 –  tel. 0444222760; da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12.30, martedì e giovedì anche dalle 16.30 alle 18); in circoscrizione 7 (via Vaccari 107 – angolo con via Rismondo 2 – tel. 0444222770, da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12.30, martedì e giovedì anche dalle 16.30 alle 18).

A settembre, prima dell’avvio dell’utilizzo del servizio di mensa, a tutte le famiglie verrà consegnata una lettera informativa sulle modalità di utilizzo del Portale del Genitore e sugli strumenti a disposizione per procedere alla ricarica del borsellino (pagamento dei pasti).

Il servizio Citycard rimarrà attivo solo per il tempo necessario per l’utilizzo della mensa nelle scuole dell’infanzia fino alla fine di giugno, per consentire ai genitori di evadere gli ultimi pagamenti per l’anno scolastico 2018/2019.

I pagamenti per le ricariche della tessera potranno, senza costi aggiuntivi, essere effettuati  nelle filiali della Banca Intesa di Vicenza, negli uffici comunali Citycard a levà degli Angeli 11 e Gestione scuole materne di via Goldoni 41 (pagamento solo con bancomat o carta di credito), o nei punti di ricarica autorizzati: Bortolamei Enzo & C., via Giuriato 65 e via Fabiani 19 (S. Pio X); Canevarolo Mirco, via E. Fermi 82 (zona Pomari); Gianotti, Borgo Casale 162 (zona Stadio); Giocart, via Leg. Antonini 172 (zona S. Bertilla); La Coccinella, contra’ Porta S. Croce, 42 (zona centro); Maculan, via Fabiani 51 (S. Pio X); Magnaguagno, via Giaretta 25 (zona Ferrovieri); Paperland, via Albinoni 21 (zona San Lazzaro); Spring, viale Anconetta 162 (dopo passaggio livello); Tabaccheria Edicola San Giorgio, viale Fusinato 162 (zona Ferrovieri); Tabaccheria n. 25, via Salvemini 45/47 (Riviera Berica, vicino ex-circoscrizione 2); Tabaccheria 46, strada stale Pasubio 169 (zona Maddalene); Tra le righe, viale Sant’Agostino 26 (zona Sant’Agostino).

TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti