13 marzo 2018 - 15.27

RECOARO – Odg antifascista in Consiglio Comunale: “Rinvio ingiustificato”

Per restare aggiornato iscriviti al gruppo Facebook: ARZIGNANO-MONTECCHIO OVEST VICENTINO NOTIZIE)

Un ordine del giorno sull’antifascismo, proposto dall’Anpi in tutta Italia e già accolto da molte città tra cui il capoluogo vicentino, ha portato una ventata di polemiche nell’ultimo consiglio comunale di Recoaro Terme. Il responsabile della Camera del Lavoro di Valdagno (CGIL) Giuliano Ezzelini Storti, spiega: “Abbiamo appreso dalla stampa locale che è successo un fatto grave durante l’ultima seduta del Consiglio comunale di Recoaro Terme. La maggioranza ha deciso, con scuse a dir poco fantasiose, di rinviare e quindi bocciare la discussione inerente ad un Ordine del Giorno presentato dall’opposizione sul tema della memoria storica e dell’antifascismo, come proposto dall’ANPI in tutte le sedi istituzionali e approvato ad esempio dal Comune di Vicenza. Come Cgil di Valdagno chiediamo un immediato ripensamento all’Amministrazione comunale di Recoaro. Chiediamo di inserire al più presto e già per la prossima seduta il tema rinviato. L’ordine del giorno va approvarlo non solo per dare una risposta ad un’istanza legittima e condivisibile dell’opposizione, ma anche per rispetto nei confronti delle famiglie e della popolazione di Recoaro che nel periodo 1943-1945  ha subito angherie di ogni genere da parte dei nazifascisti. Valutiamo con rammarico che troppo spesso l’attuale maggioranza consiliare al Comune di Recoaro utilizza la pratica dello struzzo piuttosto che affrontare i problemi reali del paese. Per esempio sul tema profughi se si fosse agito subito e in modo diverso la situazione sarebbe stata risolta in modo più sereno”.

Per restare aggiornato iscriviti al gruppo Facebook: ARZIGNANO-MONTECCHIO OVEST VICENTINO NOTIZIE)
VICENZAORO
VICENZAOROCPV
VIOFF
ADC
UNICHIMICA
teatrovicenza
VICENZAWELFARE
VILLA CANAL
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

VICENZAORO
VICENZAOROCPV
VIOFF
ADC
teatrovicenza
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti