17 Giugno 2019 - 13.55

Rapina un uomo, fugge e compie altri due furti in pochi minuti

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

Assolutamente incontrollabile, privo di qualsiasi remora, un cittadino tunisino di 30 anni, B.B.L., è stato denunciato ieri mattina dopo essersi reso protagonista di una serie di reati.

Il primo episodio poco dopo le 9.30, quando ha forzato un’autovettura Alfa 146 appena parcheggiata fra viale Eretenio e Ponte Furo. Il proprietario, un vicentino di 47 anni, è tornato dopo pochi minuti e l’ha trovato all’interno dell’auto che rovistava. In mano aveva un paio di occhiali da sole. Ne è nata una colluttazione nella quale entrambi sono caduti e il vicentino si è procurato lievi ferite. Ad assistere alla scena un altro automobilista di 40 anni che si è messo all’inseguimento del fuggitivo in campo Marzo. Durante la fuga il tunisino ha abbandonato lo zaino in un cestino. L’inseguitore si è fermato raccogliendo lo zaino, pensando di recuperare almeno la refurtiva.

All’interno di era un piccolo quantitativo di cocaina.

Sono state chiamate le volanti della polizia di Stato che hanno iniziato a cercare l’uomo. Pochi minuti dopo è arrivata la segnalazione in questura di un furto di bicicletta in contrà della Rocchetta. Il ladro corrispondeva alla descrizione del fuggitivo, aveva infatti la maglietta strappata dopo la colluttazione con l’automobilista.

Alle 10.50 circa la polizia locale, avvisata come i carabinieri dell’uomo in fuga, lo ha intercettato in contrà Vescovado.

B.B.L. è già colpito da un ordine di espulsione recente (aprile 2019) ed è irregolare sul territorio italiano. Alle spalle ha precedenti per reati contro il patrimonio e legati allo spaccio.

E’ stato denunciato per furto e rapina impropria, a cui si aggiunge una seconda denuncia per furto poiché, poco dopo essere fuggito da Campo Marzo, sarebbe entrato in un garage di contrà Mure Pallamaio ed avrebbe rubato da un’autovettura un cellulare iphone con accessori e un mazzo di chiavi di casa. A segnalare il furto un uomo di 77 anni. Le immagini di videosorveglianza confermano che si tratta sempre di B.B.L. ripreso mentre rubava con la maglietta strappata. Esattamente alle 9.41, dieci minuti dopo la rapina in Campo Marzo.

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti