28 Settembre 2020 - 18.17

Si tuffa nel fiume e scompare davanti al padre: trovato vivo dopo ore

Aggiornamento ore 18

E’ vivo ed è in buone condizioni il giovane di 20 anni che i pompieri stavano cercando da stamane nelle acque del Sile, a Treviso. Il padre l’aveva visto lanciarsi nel fiume, e si era anche tuffato a sua volta, senza riuscire a raggiungerlo. Il ragazzo è stato trovato a Istrana (Treviso), dove è giunto prendendo un treno. Dopo essersi tuffato, era riemerso e da solo aveva guadagnato la riva, tra la vegetazione, dirigendosi ancora con gli abiti inzuppati verso la stazione. (ANSA).

Il tuffo e la scomparsa di stamane…

Dalle 10:50, i vigili del fuoco sono impegnati per la ricerca di un giovane caduto nel fiume Sile nei pressi di Via Silvio Pellico a Treviso.  Il primo tentativo di soccorso è stato dato dal padre che si è tuffato, ma non ha raggiunto il giovane. I vigili del fuoco intervenuti con più squadre stanno eseguendo delle ricerche lungo le  sponde del fiume, mentre si è alzato il volo l’elicottero Drago 71 del reparto volo di Venezia, che sta effettuando un sorvolo del fiume. I sommozzatori dei vigili del fuoco arrivati da Vicenza, stanno eseguendo delle immersioni di ricerca dal molo dei canottieri.

AIM TREV
CHECKPOINT
AIM
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

AIM TREV
CHECKPOINT
AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti