18 Novembre 2019 - 17.46

Qualità della vita: sale Vicenza, terza in Italia per sicurezza

Con un comunicato stampa il Comune di Vicenza il sindaco esprime la propria soddisfazione.


Vicenza è la terza città italiana più sicura dietro solo a Pordenone e Treviso, la seconda in classifica per i reati contro la persona e la quinta per i reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti, dietro a Belluno, Lecco, Treviso e Mantova. E’ ciò che emerge dall’indagine annuale del quotidiano Italia Oggi e l’università La Sapienza di Roma con Cattolica Assicurazione, che gratifica il capoluogo berico con la quattordicesima posizione assoluta in Italia per la qualità della vita, con un significativo balzo in avanti rispetto al 2018, quando occupava la 26^ posizione. Il sindaco di Vicenza Francesco Rucco esprime soddisfazione per questi dati ufficiali che premiano il grande lavoro messo in atto, soprattutto per quanto riguarda la sicurezza: “Questi sono numeri incontrovertibili che parlano chiaro e che dimostrano come l’attività di controllo stia funzionando, aldilà della percezione e di alcune zone ancora sensibili come Campo Marzo. Essere al terzo posto in Italia ci conforta e ci sprona a continuare su questa direzione”.Molti i dati confortanti che emergono dall’indagine svolta a livello nazionale come, ad esempio, l’undicesimo posto per l’offerta del trasporto pubblico, il dodicesimo per il tasso di disoccupazione, il tredicesimo per la raccolta differenziata (secondo a livello regionale dopo Treviso), per un onorevole 21° posto in generale per quanto riguarda l’ambiente. Anche per la sicurezza sociale, l’istruzione e la formazione Vicenza ben si comporta con, rispettivamente, la quindicesima e la sedicesima piazza a livello nazionale.

MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
TEATRO
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
TEATRO
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti