31 Luglio 2019 - 15.34

Porta Santa Croce, approvato il progetto esecutivo per i lavori di restauro

Prosegue spedito l’iter per restituire alla città uno dei suoi monumenti storici come Porta Santa Croce entro breve con un nuovo e conclusivo stralcio di interventi.
Aim Vicenza Spa ha predisposto il progetto esecutivo che prevede la riqualificazione dei corpi secondari ottocenteschi annessi alla porta sul lato nord-est mediante il restauro, il consolidamento e la ricostruzione delle parti mancanti nei due fabbricati, per un costo complessivo di 185.496,92 euro.
“Oggi annunciamo un nuovo passo verso la riqualificazione definitiva di porta Santa Croce che da diverso tempo è oggetto di restauri che si susseguono negli anni – ha dichiarato l’assessore ai lavori pubblici Matteo Celebron, oggi in sala Stucchi -. Con la riqualificazione dei corpi ottocenteschi riusciamo a liberare il manufatto dagli antiestetici teli bianchi offrendo una visuale particolarmente suggestiva ad uno dei più caratteristici accessi al centro storico”. 
I lavori consentiranno di risanare i due corpi edilizi ottocenteschi  annessi alla porta e al torrione. Nello specifico i nuovi lavori riguarderanno la copertura ed il consolidamento statico in modo da raggiungere due obiettivi: maggiore sicurezza e ulteriore risalto alle bellezze storiche della città. I lavori prenderanno il via tra la fine dell’estate e l’autunno e dureranno circa quattro mesi. A breve verrà indetta la procedura di affidamento dei lavori che valuterà anche l’eventuale proposta di riduzione della durata dei lavori.

OASIREJUVE
TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

OASIREJUVE
TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti