2 Maggio 2019 - 17.19

Poetry Vicenza 2019 entra nelle scuole

Lidija Bajuk, Mariano Peyrou, Francesca Romani Paci e Christine De Luca: sono questi i prossimi quattro ospiti del festival internazionale di poesia e musica Poetry Vicenza. Daranno vita a letture e lezioni speciali il prossimo fine settimana alle Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari, sede museale di Intesa Sanpaolo, alla Libreria Galla 1880, nella sede dell’associazione culturale TheArtsBox, e presso il liceo Pigafetta (sabato 4 e lunedì 6 maggio).

Il lungo week-end si aprirà venerdì 3 maggio alle ore 18.00, alla Libreria Galla 1880, in corso Palladio, 11, con la presentazione del libro d’arte e poesia del grande artista di origine italiana Eduardo Paolozzi (1924–2005), volume curato da Christine De luca, notissima scrittrice scozzese, e Carlo Pirozzi. L’incontro sarà moderato dalla traduttrice Francesca Romana Paci, anglista, e professore emerito.

Sabato 4 maggio, alle 18.00 alle Gallerie d’Italia, saranno a confronto lo spagnolo Mariano Peyrou (a cura di Alessandro Mistrorigo) e la nota cantautrice croata Lidija Bajuk (a cura di Tvrtko Klarić), che si è esibita in passato in concerti con John Mayalle Joan Baez, e che reciterà e canterà accompagnandosi alla chitarra assieme al violoncellista Stanislav Kovačić.

Sempre sabato, ma in mattinata, alle 11.00, presso il Liceo “Pigafetta”, Francesca Romani Paci terrà una Lezione sulla poesia di James Joyce, di cui è traduttrice. In contemporanea, sempre al “Pigafetta”, Bajuk farà un excursus sul “Folk di Zagabria e i canti di Čakovec” (traduzioni di Tvrtko Klarić).

Domenica 5 maggio nella sede di TheArtsBox, l’associazione culturale organizzatrice del festival, che ha sede in contrà S. Paolo 23, saranno a confronto “Due voci al femminile”: letture di Lidija Bajuk e della scozzese Christine De Luca, con la moderazione dei traduttori Tvrtko Klarić e Francesca Romani Paci.

Il lungo fine settimana si chiuderà lunedì 6 maggio alle ore 11, ancora una volta presso il Liceo “Pigafetta”, con una Lezione su poesia, scrittura, traduzione, a cura di Christine De Luca e Francesca Romani Paci.

Tutti gli incontri sono ad ingresso libero (fino ad esaurimento dei posti disponibili).

Il festival Poetry Vicenza è promosso dalle Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari, sede museale di Intesa Sanpaolo e dal Comune di Vicenza (Assessorato alla cultura), in collaborazione con l’associazione culturale TheArtsBox (Vicenza), il Dipartimento di Studi linguistici e culturali comparati di Ca’ Foscari (Venezia), Vicenza JazzClassici ControFestival Biblico e Incroci di Civiltà.

Lidija Bajuk, ha iniziato la sua carriera professionistica, interessandosi alla musica tradizionale slava e croata, all’etnografia slava ed europea, alla mitologia, alla tradizione orale e all’etno-astronomia. Ha studiato Etnologia e Antropologia all’università, quindi ha iniziato a lavorare presso l’Istituto di ricerca sull’Etnologia e il Folklore di Zagabria, conseguendo poi un dottorato nel campo della mitologia. Nella ex-Yugoslavia, si è esibita in concerti di John Mayall (1987) e Joan Baez (1989). Come una delle fondatrici della scena folk croata, ha pubblicato sette album musicali, sette libri di poesia, quattro libri in prosa e oltre sessanta articoli scientifici e specialistici. Collabora con associazioni ecologiche, umanitarie, educative e scientifiche, come anche con musicisti croati e internazionali.

Mariano Peyrou è sassofonista e laureato in Antropologia Sociale. Vive a Madrid, dove lavora come professore di Scrittura Creativa, Storia del Jazz ed Estetica della Musica. Si dedica anche alla traduzione. Ha pubblicato sette libri di poesie e in Argentina sono state pubblicate due antologie della sua opera. Altre due antologie sono apparse rispettivamente in Colombia e Portogallo. Sono stati tradotti in italiano: Il Sale (Raffaelli Editore, 2010); Temperatura voce (Edizioni Fili d’Aquilone, 2013); e Bambini Innamorati (Edizioni Fili d’Aquilone, 2018). In Inghilterra è appena uscito The Year of the Crab per i tipi dell’editrice Shearsman. È anche autore di tre libri di narrativa.

TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti