14 Febbraio 2020 - 9.25

PASSAGGIO A NORD – San Valentino sostenibile: un’occasione per amare l’ambiente

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA

Inverni sempre più caldi, fenomeni atmosferici sempre più violenti, migliaia di ettari di boschi andati in fumo, specie animali e vegetali in serio pericolo. Se cambia il clima, forse deve cambiare anche l’amore. Quale occasione migliore della festa degli innamorati per dimostrare che possiamo amare anche il nostro pianeta? Scegliere un San Valentino sostenibile, è il primo passo! Ecco alcuni dei tanti modi per amare la terra in questo giorno speciale.

Regali sostenibili   
Da festa dell’amore a festa del consumismo il passo è breve. L’amore di per sé è un dono meraviglioso, alle volte va ricordato. Sarà per questo che a San Valentino spesso si cerca di sorprendere e rendere felice la persona amata con un regalo speciale. Cosa accadrebbe se questi messaggi d’amore fossero indirizzati al nostro pianeta? Non sempre è necessario scambiarsi materialmente un dono, alle volte si può optare per qualcosa di più simbolico, come ad esempio una donazione. WWF propone la campagna “Quando l’amore ti salva la vita” e invita a fare un gesto d’amore per la natura tramite l’adozione di un animale in pericolo e ad impegnarsi concretamente per difendere una specie in via d’estinzione. Treedom invece esorta ad amare naturalmente e offre la possibilità di scegliere tra quattro coppie di alberi differenti da piantare in base alla natura del proprio amore: per coloro che hanno un legame fatto di reciproca libertà, per quelli che amano fare progetti insieme, per le coppie che vivono in simbiosi e per chi fonda il proprio rapporto su solide radici. Via libera anche ai piccoli doni se eco-friendly: niente fiori recisi, ma una pianta di cui prendervi cura o dei semi da fare crescere insieme; sì alla cioccolata, se biologica o equosolidale.

Regali fai da te        
L’amore non si spreca e non richiede sprechi. Potete provare a sorprendere la persona amata con un regalo realizzato a mano, magari con materiali semplici e di riciclo. Dai segnalibri personalizzati ai berretti in lana rigorosamente handmade, dai fiori di stoffa ai saponi fatti in casa, dalle cornici decorate ai biscotti a forma di cuore: l’unico limite è la fantasia!

Biglietti e confezioni che rispettano l’ambiente          
Nell’era digitale, anche gli auguri diventano virtuali. Niente sprechi di carta e largo spazio alla creatività: il biglietto di San Valentino diventa animato e da inviare rigorosamente via mail. Per i più tradizionalisti, rimangono i biglietti ottenuti da carta riciclata o certificata FSC o PEFC Italia. Lo stesso vale per la confezione regalo: potete utilizzare vecchi fogli di giornale, spartiti musicali, stoffe e sacchetti del pane.

Regala un’esperienza a contatto con la natura 
Una ciaspolata al chiaro di luna, una giornata alle terme, una notte in un rifugio alpino, un’escursione con una guida naturalistica ambientale, una degustazione di formaggi di malga, una passeggiata con alpaca in fattoria, un corso di speleologia. Perché non regalare un’esperienza o un’attività da fare insieme a contatto con la natura? Le esperienze condivise hanno un doppio vantaggio: rafforzano le relazioni e lasciano emozioni che durano per sempre.

Organizza un weekend responsabile     
Per un San Valentino realmente green, non potete che scegliere un turismo sostenibile e responsabile. EquoTube ha selezionato per voi strutture attente ai principi di sostenibilità ambientale e sociale. Le proposte di viaggio sono tantissime ed ognuna è concretamente racchiusa in un tubo realizzato nel rispetto dell’uomo e dell’ambiente. I percorsi di EquoTube mostrano l’Italia delle cose buone, dei prodotti tipici e biologici, delle strutture ricettive attente all’ambiente, della gente cordiale, degli usi e costumi tradizionali. Potrete soggiornare in agriturismi bio ecologici, B&B, alberghi diffusi o eco-hotel che offrono soggiorni di qualità rispettando l’ambiente e le persone. Scoprirete che una vacanza sostenibile non comporta nessuna rinuncia.

Cena a chilometro zero     
È arrivato il momento di mettersi a tavola, in maniera responsabile. Se volete uscire per cena, cercate un ristorante che vi stupisca con piatti realizzati con materie prime del territorio, possibilmente biologiche e a km 0. Il menu all’insegna dell’amore per l’ambiente, premia i prodotti italiani, di produzione artigianale e di stagione. Salutate gli ingredienti che hanno viaggiato per continenti, e scegliete una cena salutare e rispettosa dell’ambiente.

Cena a lume di candela     
Se volete organizzare una deliziosa e romantica cena a casa, prendete in considerazione l’idea di una cena a lume di candela. Spegnete tutte le luci e lasciate che le candele illumino la tavola e inebrino l’atmosfera di dolci note fiorite o speziate. Avrete la prova che non c’è nulla di più romantico che festeggiare l’amore all’insegna della sostenibilità! E l’ambiente vi ringrazierà.

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA
MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti