2 Aprile 2021 - 10.32

Pasqua green: idee creative per riciclare la carta delle uova di cioccolato

La Pasqua è vicina: manca poco al momento dello scarto delle tanto amate uova di cioccolato. Scintillante e colorata, la carta che avvolge le uova di Pasqua purtroppo, a causa della sua composizione mista, il più delle volte non è riciclabile. È possibile però donarle una seconda vita grazie al riciclo creativo: con un po’ di fantasia la carta delle uova di Pasqua può essere infatti trasformata in giochi divertenti e luccicanti. Ecco alcune idee per fare un bel regalo alla natura, e anche ai più piccoli, riutilizzando l’involucro colorato delle uova di cioccolato.

Carta regalo e coccarde chiudi pacco      
Argentati, dorati, fucsia, azzurri, verdi, rossi e gialli: alcuni incarti sono così luminosi e sgargianti da potere essere utilizzati anche come confezioni regalo. Una volta eliminate eventuali tracce di cioccolato, ripiegate la carta con attenzione e posizionatela sotto qualcosa di pesante per eliminare le pieghe. Al momento più opportuno, la carta sarà finalmente pronta per avvolgere nuovi regali di compleanno. Non solo, essendo un materiale molto resistente, potete utilizzare l’involucro anche per realizzare delle coccarde per chiudere i pacchi regalo.

Aquilone
Costruire un aquilone a partire dalla carta delle uova di Pasqua potrebbe essere la sorpresa più grande e più bella da fare ai vostri bambini. Vi basterà avere dei bastoncini di legno, uno più lungo e uno più corto, per costruire il telaio. Praticate sulle estremità dei bastoncini un taglio per poterci infilare lo spago, quindi uniteli a croce e legateli stretti con lo spago. Passate lo spago nei tagli così da ottenere un rombo e appoggiate il telaio sulla carta dell’uovo di Pasqua. A questo punto ritagliate un rombo di 2 cm più grande del telaio e ripiegate i bordi del rombo sullo spago, fissandoli lungo tutto il perimetro con del nastro adesivo. Tagliate infine un pezzo di spago di una decina di centimetri più lungo del bastoncino verticale e legate i capi alle due estremità, senza tendere il filo. Fate lo stesso con l’altro bastoncino orizzontale. Annodate un capo dello spago, che userete per far volare l’aquilone, dove i due archi si incontrano. Arrotolate lo spago restante su un pezzetto di legno o una molletta. Per la coda del vostro aquilone, ritagliate delle striscioline della carta dell’uovo e attaccatele al vertice inferiore del rombo.

Girandola
Leggera e brillante, la carta delle uova di Pasqua è perfetta per realizzare anche delle girandole dai colori allegri e vivaci. Tagliate due quadrati della dimensione di circa 15 cm x 15 cm dalla carta dell’uovo. Prendete i due quadrati di carta appena tagliati e incollateli ai due lati di un cartoncino della stessa misura. Fate un puntino con una matita al centro del quadrato e fate quattro tagli, uno per ogni angolo, stando attendi a non tagliare la parte centrale. Dai tagli effettuati otterrete 8 punte. Piegate 4 punte, alternando una punta si e una no, portandole verso il centro del quadrato. Fermate le 4 punte al centro con uno spillo. Prendete una matita con la gommina in cima e infiliate nella gommina lo spillo. Una volta inserito lo spillo, piegate l’estremità per renderlo più sicuro con un tronchesino.  La girandola di carta è pronta!

Copertine per quaderni, rivestimenti per cassetti, segnalibri colorati e spaventapasseri
L’involucro dell’uovo di Pasqua può servirci per costruire delle copertine impermeabili per quaderni e libri. È senz’altro un metodo originale per personalizzare i testi scolastici in maniera low cost, ma può essere utilizzato anche per rivestire dei segnalibri di cartone o per creare dei rivestimenti per i cassetti. In questo modo non si rovineranno, né macchieranno.     
Non solo, oltre che per foderare i vasi delle piante, la carta argentata delle uova pasquali può diventare anche un ottimo spaventapasseri: dopo averla tagliata a striscioline va posizionata nel giardino accanto alle nostre piantine per spaventare piccioni e volatili.

READY2GO
CHECKPOINT
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
CPV

Potrebbe interessarti anche:

READY2GO
CHECKPOINT
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
Vai alla barra degli strumenti