17 Febbraio 2020 - 11.05

OVEST VICENTINO – BORRACCE ED ROGATORI NELLE SCUOLE IN DIFESA DELL’AMBIENTE

Per restare aggiornato iscriviti al gruppo Facebook: ARZIGNANO-MONTECCHIO OVEST VICENTINO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

Il servizio di Elisa Santucci

Acqua in comune”: le scuole diventano plastic free

L’iniziativa di Medio Chiampo: consegna agli istituti scolastici di erogatori e borracce per promuovere il rispetto dell’ambiente. Al via anche un concorso per tutte le scuole.

Dire addio alla plastica usa e getta riducendone l’utilizzo nel consumo quotidiano. Medio Chiampo spa ha voluto estendere l’iniziativa plastic free, già adottata con i propri dipendenti, anche alle scuole del territorio. È nato così il progetto “Acqua in comune” che, in collaborazione con le amministrazioni comunali di Montebello Vicentino, Zermeghedo e Gambellara, con i sindaci Dino Magnabosco, Luca Albiero e Michele Poli, e con la dirigenza scolastica, coinvolgerà tutti gli studenti in un percorso all’insegna del rispetto dell’acqua e dell’ambiente.

Il progetto prevede l’installazione presso le scuole primarie di Montebello Vicentino, Zermeghedo e Gambellara, e presso le scuole secondarie di primo grado di Montebello Vicentino e Zermeghedo, di cinque erogatori per l’acqua, oltre alla distribuzione di 1.000 borracce a tutti gli studenti.

Una scelta rispettosa dell’ambiente che permetterà di ridurre sensibilmente l’abitudine all’utilizzo delle bottigliette di plastica monouso.

L’azione si inserisce all’interno di un più ampio progetto educativo. Prenderà il via un percorso didattico con tutte le scuole, comprese quelle materne, per garantire agli studenti la conoscenza del ciclo dell’acqua e i principi di salvaguardia dell’ambiente.

Acquaviva WT, partner tecnico del progetto a cui Medio Chiampo si è rivolto per l’acquisto degli erogatori, è specializzato nel proporre alle scuole attività laboratoriali con il supporto di kit multimediali di cui gli insegnanti potranno avvalersi per lo svolgimento delle attività.

Alla fine di questo percorso i bambini e i ragazzi realizzeranno un elaborato grafico-pittorico sulle tematiche affrontate, da consegnare entro il 24 aprile. Una commissione valuterà gli elaborati entro la fine dell’anno scolastico e il vincitore di ogni scuola riceverà un soggiorno di una settimana per tre persone.

“Siamo molto felici di questo progetto in cui la scuola è protagonista– dichiara il presidente di Medio Chiampo spa Giuseppe Castaman –. In quanto ente gestore del servizio idrico non possiamo che essere in prima linea sul fronte della sostenibilità con azioni concrete, ma anche ai ragazzi spetta un ruolo importante. Arricchendo la propria consapevolezza dell’importanza dell’acqua e delle risorse naturali, i ragazzi potranno diventare volano di scelte sostenibili per tutto il territorio. Per quanto ci riguarda, il mese di febbraio ci vede impegnati con un altro importante appuntamento: siamo una delle aziende che parteciperanno alla Green Week, il festival dell’economia circolare”.

“Il progetto vede la partecipazione anche del Lanerossi Vicenza che ha aderito con entusiasmo all’iniziativa – spiega il direttore di Medio Chiampo Luigi Culpo – . I valori dello sport, come quelli dell’educazione ambientale, sono fondamentali per una crescita positiva dei nostri giovani”.

“Questa iniziativa – commenta la dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo di Montebello Vicentino Gigliola Tadiello – si coniuga con l’offerta formativa della nostra istituzione scolastica, che punta a far acquisire ai nostri allievi, e quindi anche alle loro famiglie, buone pratiche e competenze di cittadinanza. Auspico quindi che possa favorire l’acquisizione di stili di comportamento idonei agli scopi che ci prefiggiamo”.

Per restare aggiornato iscriviti al gruppo Facebook: ARZIGNANO-MONTECCHIO OVEST VICENTINO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti