7 Aprile 2021 - 10.14

Ospedale di Santorso: sorrisi e fantasia nel reparto Covid

Anche un po’ di colore e fantasia possono aiutare nella battaglia quotidiana contro il Covid. Tra gli ospiti dell’Area Covid 2 dell’ospedale di Santorso, nei giorni scorsi, c’è stata anche una paziente minorenne per la quale si è reso necessario il ricovero a causa di altre problematiche di salute concomitanti.

Nonostante il grande impegno nell’assistenza quotidiana ai pazienti, medici e infermieri ed OSS, hanno trovato comunque il modo di fare qualcosa in più per questa paziente così speciale, prendendosi cura anche del suo stato d’animo, oltre che dei sintomi.

Da qui l’idea di trasformare i dispositivi di protezione, che normalmente contribuiscono anche visivamente ad accentuare il distacco tra operatori sanitari e pazienti, in qualcosa di simpatico e tutt’altro che spaventoso. Medici e infermieri, nel loro tempo libero, hanno così iniziato a disegnare sui calzari animaletti, arcobaleni, clown, cuori e naturalmente un bel coniglietto di Pasqua. Un calzare così decorato è stato donato anche alla paziente, che nel frattempo è migliorata, tanto da poter essere dimessa.

I medici, gli infermieri, OSS e tutto lo staff della Direzione Medica dell’ospedale di Santorso si augurano che, grazie a questo piccolo gesto, il ricovero nell’Area Covid per lei ed i sui cari possa essere un ricordo un po’ meno traumatico.

READY2GO
CHECKPOINT
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
CPV

Potrebbe interessarti anche:

READY2GO
CHECKPOINT
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
Vai alla barra degli strumenti