12 Novembre 2020 - 9.56

Nuovo presidente all’Ipab Muzan di Malo

Per restare aggiornati sulle notizie di Schio e dell'Alto Vicentino iscriviti alla pagina SCHIO – THIENE – BASSA-NO - ALTO VICENTINO NEWS

È Elisa Gonzo il nuovo presidente del Centro Servizi Muzan di Malo. Ad eleggerla sono stati i componenti del neoeletto consiglio d’amministrazione della Ipab maladense, nominati la scorsa settimana dal sindaco di Malo, Moreno Marsetti: oltre alla Gonzo, Rosalisa Carbonara, Gaetano Dalla Cà, Elisabetta Munari e Christian Sola, che ricoprirà la carica di vice presidente.

“Innanzitutto – è stato il primo commento del neopresidente – desidero ringraziare il Consiglio di amministrazione uscente che si è trovato a fronteggiare la prima ondata pandemica, quando ancora si conosceva molto poco del Covid19 e le strutture sanitarie non erano pronte a un’emergenza di tale portata. Ora abbiamo strumenti e protocolli più performanti, ma il livello di allerta rimane altissimo. La gestione dell’ente richiederà grande oculatezza al fine di garantire la sicurezza e un’apprezzabile qualità di permanenza ai nostri ospiti.

Anche per questo motivo è stato bandito un concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di due infermieri a tempo pieno e uno a tempo parziale. Ci auguriamo che entro il 24 novembre, termine di scadenza per la presentazione delle domande, vi siano sufficienti iscrizioni, perché in questo momento vi è una totale carenza di personale sanitario.

Nonostante ciò, il Centro Servizi Muzan rimane un’eccellenza socio-sanitaria riconosciuta e apprezzata nel nostro territorio, e va dato merito a tutto il personale della struttura i cui carichi di lavoro sono stati ulteriormente appesantiti dalle molteplici procedure anti covid.

Dovremo confrontarci ancora a lungo con le forti restrizioni imposte dalla pandemia – ha aggiunto Gonzo – e per questo siamo già al lavoro per sviluppare iniziative e progetti che aprano, anche solo virtualmente, le porte del Muzan alla nostra comunità, con l’obiettivo di arricchire le giornate degli ospiti e condividere con il territorio occasioni di crescita e confronto”.

“Infine – ha tenuto a sottolineare Gonzo – porteremo avanti il concetto di promozione sociale tanto caro alla compianta Paola Carraro, già presidente del Muzan. Ci rivolgeremo anche alle generazioni più giovani affinché scoprano concretamente il valore della vicinanza e della solidarietà inter-generazionale. Su questi fronti – ha concluso – lavoreremo in piena sinergia con il Comune”.

Proprio dall’Amministrazione comunale è giunto il commento del sindaco Moreno Marsetti che ha evidenziato come “Il nuovo Consiglio di Amministrazione sia costituito da profili e sensibilità diverse tra loro”. “Sono certo – ha dichiarato – che ognuno saprà offrire il proprio personale contributo nel migliore dei modi, per il bene dell’ente e della comunità. Auguro alla Presidente Gonzo un buon lavoro, confermando da parte dell’Amministrazione la piena disponibilità al dialogo e alla collaborazione”.

Per restare aggiornati sulle notizie di Schio e dell'Alto Vicentino iscriviti alla pagina SCHIO – THIENE – BASSA-NO - ALTO VICENTINO NEWS
READY2GO
CHECKPOINT
AIM
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

READY2GO
CHECKPOINT
AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti