12 Febbraio 2019 - 12.30

“Mutande Olimpiche” – Gaetano Thiene risponde all’editoriale di Arrigo Abalti

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

Riceviamo e pubblichiamo il contributo del presidente dell’Accademia Olimpica, Gaetano Thiene, che risponde all’editoriale di Arrigo Abalti, pubblicato su Tviweb lo scorso 13 gennaio (leggi qui)

Preg. mo Dott. Abalti,
ho letto con interesse il suo commento dal titolo Buongiorno Vicenza: Mutande Olimpiche, nel quale si fa riferimento ad una mia intervista al riguardo apparsa su Il Giornale di Vicenza.
Ricollegandomi al suo scritto, per quanto concerne l’Olimpico vorrei precisare che la sua confisca, a seguito di un decreto napoleonico, è una verità storica e che si trattò di un sopruso nei confronti degli accademici, che di quell’opera straordinaria erano stati i mecenati. Concorderà con me, perciò, che a loro un merito vada riconosciuto.
Detto questo, ben lontana dall’Accademia Olimpica l’idea di volerne rivendicare la proprietà; ma un ruolo attivo nel controllo del suo uso, questo sì. Lo ribadisce anche il nostro Statuto:
– nell’art. 1, Scopi dell’Accademia, dove si legge che Entrano nei compiti peculiari dell’Accademia la vigilanza sulla conservazione e l’uso del Teatro Olimpico da essa eretto, la sua valorizzazione mediante manifestazioni d’Arte adeguate alla dignità del monumento
– e nell’art. 15, dove tra i Compiti del Consiglio di Presidenza è scritto che esso Provvede alla vigilanza sulla conservazione e l’uso, da parte dell’Ente proprietario, del Teatro Olimpico, dell’annesso Odeo e del contiguo edificio in cui l’Accademia ha sede.
L’Accademia, quindi, non ha nessuna intenzione di fare del Teatro un “feudo privato”. L’Olimpico è patrimonio di Vicenza, come correttamente sottolineato nel titolo dato all’intervista apparsa su Il Giornale di Vicenza, riportando il mio pensiero: In mutande all’Olimpico: «Così si svende la città». Avverte invece, come imperativo categorico, il dovere di collaborare con il Comune proprietario, mettendosi a disposizione della città con la sua formidabile squadra di oltre duecento accademici, difensori della cultura e del patrimonio architettonico di Vicenza.

Prof. Gaetano Thiene
Presidente

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
AEDIFICA
MOSTRA TIEPOLO
TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

AEDIFICA
MOSTRA TIEPOLO
TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti