22 Maggio 2020 - 12.36

Movida nei locali, a Valdagno in arrivo un’ordinanza per scongiurare gli assembramenti

Per restare aggiornato iscriviti al gruppo Facebook: ARZIGNANO-MONTECCHIO OVEST VICENTINO NOTIZIE

Dopo il confronto tenutosi nella mattinata tra i sindaci vicentini e la Prefettura di Vicenza, dal quale sono emersi alcuni elogi all’attività preventiva adottata dal Comune di Valdagno, il Sindaco Giancarlo Acerbi ha scelto di emanare nel pomeriggio una nuova ordinanza per scongiurare l’eccessivo affollamento dei locali pubblici nel corso del fine settimana.Dopo un afflusso per certi aspetti imprevisto che ha creato alcuni disagi lo scorso lunedì, si sono rese infatti necessarie misure specifiche per assicurare la tutela della salute di operatori e cittadinanza.
Già da questa sera, quindi, scatterà l’obbligo di consumazione solo per i posti a sedere, fatta eccezione per il servizio al banco. Qui dovrà essere tuttavia garantito il distanziamento di almeno un metro tra gli avventori. In ogni caso sarà fatto obbligo di indossare la mascherina, avendo cura di igienizzare le mani all’ingresso e all’uscita del locale. La mascherina potrà essere abbassata solo al momento della consumazione.
I gestori dei locali hanno già predisposto tavoli e sedute nel rispetto delle distanze di sicurezza indicate dalle linee guida per il comparto.
Sul fronte degli orari, come già disposto nel corso della settimana, si conferma la chiusura alla mezzanotte per tutti i locali del centro storico. Per le attività delle altre zone, invece, rimane in vigore il consueto orario.A tutti i titolari viene poi richiesto di ritirare le sedute esterne alla chiusura del locale, in modo da scongiurare ogni sosta o assembramento anche successivamente.
Per tutto il fine settimana si intensificheranno inoltre i controlli appiedati da parte di Polizia Locale, Carabinieri e dei volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri, che avranno il compito di assicurare il rispetto di tutte le misure disposte da Governo e Regione. Rimane il divieto di consumare alcolici e altre bevande fuori dai plateatici.Ulss e Croce Rossa Italiana, in coordinamento con la Questura, supporteranno ulteriormente l’attività di controllo delle Forze dell’Ordine affiancando una specifica azione di sensibilizzazione sul tema del covid19.
Si ricorda inoltre che, nella giornata di domani, sabato 23 maggio, il consueto appuntamento con il mercato agricolo si svolgerà nell’area del parcheggio ex Marzotto.

Per restare aggiornato iscriviti al gruppo Facebook: ARZIGNANO-MONTECCHIO OVEST VICENTINO NOTIZIE
AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti