25 Ottobre 2018 - 17.10

MONTEVIALE – La Grande Guerra nella linea difensiva Pasubio-Vicenza

Domenica 4 novembre a Villa Zileri a Monteviale, verrà presentato ufficialmente il progetto dell’itinerario storico-escursionistico “Grande Guerra- Linea Difensiva Destra Leogra da Vicenza al Pasubio”, con Recoaro come Comune capofila, del quale fanno pare  Valdagno, Isola Vicentina, Castelgomberto, Monteviale, Cornedo, Torrebelvicino, Sovizzo e Malo.

“Un investimento complessivo di 400 mila euro – spiega il Sindaco di Monteviale Elisa Santucci – sostenuto per il 70% dalla Regione Veneto, con l’obiettivo di valorizzare, attraverso un lavoro di pulizia, sfalcio, segnaletica e promozione, la linea difensiva preventiva pensata per scongiurare un eventuale sfondamento sul Pasubio delle truppe austroungariche durante la Prima guerra mondiale”.

Il percorso parte dall’Alpe di Campogrosso (che si trova ad un’altezza di 1470 metri), in territorio di Recoaro, e si sviluppa lungo tutta la dorsale spartiacque tra le valli dell’Agno e del Leogra, fino a raggiungere Vicenza, con tappa finale a Monteviale, a villa Zileri, sede dell’ospedale ‘degli Inglesi’ durante la Grande Guerra.

Si tratta di strade, mulattiere e sentieri militari realizzati fra il 1916 e il 1918, ovvero gli anni del conflitto, per un totale di 55 chilometri suddivisibili in più anelli: oggi totalmente percorribili, lungo i quali sono dislocati pannelli illustrativi.

MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
TEATRO
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
TEATRO
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti