30 Settembre 2020 - 12.54

Maxi operazione antidroga con 25 uomini: due arrestati, ma vengono subito rimessi in libertà

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

Un’operazione che ha impiegato 25 uomini, fra carabinieri e agenti di polizia locale in borghese, in tutta la città, soprattutto nelle zone critiche dello spaccio, con la difficoltà di individuare gli spacciatori, che si muovono in bicicletta e di coglierli in flagranza. Una volta arrestati, due nigeriani, sono stati rimessi in libertà dal PM di turno.

Operazione ieri a Vicenza dalle 9 alle 18 dei carabinieri e della polizia locale, che hanno monitorato con agenti e militari in borghese le attività di spaccio soprattutto nelle zone critiche. Alla fine sono state arrestate due persone, sorprese a spacciare.

La prima in zona Mercato Nuovo – San Felice, fra via Bixio e via Legione Antonini. I militari hanno fermato un 21enne nigeriano, residente a Frosinone, LUCKY ONYE, regolare sul territorio nazionale e provvisto di carta d’identità. Lo hanno sorpreso mentre cedeva 0,32 grammi di eroina ad un cliente. Ha tentato di fuggire ma è stato preso in prossimità del Park Cattaneo. Il soggetto era già stato arrestato per lo stesso motivo lo scorso 16 settembre ed era stato già condannato a 6 mesi e 20 giorni di reclusione e 800 euro di multa. 

Il secondo è stato arrestato all’angolo fra via Verdi e viale Roma. Si tratta di un nigeriano di 29 anni, senza precedenti, AUGUSTINE JOHNSON che ha ceduto 0,25 grammi di eroina ad un cliente e nascondeva in bocca 0,21 grammi di eroina. In entrambi i casi è scattata la multa di 400 euro sia per lo spacciatore che per il cliente, in base al regolamento comunale.

I due arrestati sono stati immediatamente rimessi in libertà dal PM di turno, ai sensi dell’articolo 389 del codice penale che così recita: Se risulta evidente che l’arresto o il fermo è stato eseguito per errore di persona o fuori dei casi previsti dalla legge o se la misura dell’arresto o del fermo è divenuta inefficace a norma degli articoli 386 comma 7 e 390 comma 3, il pubblico ministero dispone con decreto motivato che l’arrestato o il fermato sia posto immediatamente in libertà.

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
AIM TREV
CHECKPOINT
AIM
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

AIM TREV
CHECKPOINT
AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti