17 Aprile 2019 - 13.59

“Mai più bambini esclusi da mense”: depositata una proposta di legge

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE

“Nessun bambino resti più a digiuno. Ho depositato una proposta di legge per vietare alle scuole la possibilità di distinguere, ridurre o impedire l’accesso alla mensa in qualunque caso, compreso il mancato pagamento della retta. Nascere in una famiglia in difficoltà o di evasori non è una colpa. I bambini non c’entrano nulla”. Lo annuncia Matteo Orfini, deputato Pd. “Il diritto al servizio di mensa scolastica deve essere un livello essenziale delle prestazioni, ai sensi dell’articolo 117 della Costituzione – afferma -. L’accesso alla mensa sia garantito dai Comuni in modo uguale a tutti minori presenti negli istituti scolastici, senza eccezione alcuna, prevedendo ulteriori rafforzamenti delle leggi in vigore in materia di sgravi e attenzione alle situazioni di fragilità”.
“Siamo chiamati a reagire come Istituzioni – aggiunge – Cominciando a coprire una falla tutt’oggi presente nel nostro sistema. I Comuni possono applicare, di città in città, diverse tariffe e diversi regolamenti. Ma i bambini sono senza colpa”. ANSA

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE
CHECKPOINT
AIM
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

CHECKPOINT
AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti