2 Luglio 2020 - 9.47

Uccise la figlia di appena 3 giorni: assolta

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA

Federica Ziliotto era incapace di intendere e di volere quando nella serata del 20 gennaio dello scorso anno uccise la figlioletta di appena 3 giorni, scaraventandola a terra in preda a un raptus forse innescato da una depressione post-parto, dopo averla allattata. Ricoverata in gravissime condizioni, dopo essere stata soccorsa prima dal papà Riccardo Stocco e poi dal Suem, la piccola non ce l’aveva fatta ed era morta intorno alla mezzanotte. La madre, poi, aveva tentato il suicidio in una stanza della loro casa di Lisiera di Bolzano Vicentino.

Ieri mattina, ne dà notizia Il Giornale di Vicenza di oggi, il giudice per l’udienza preliminare, Massimo Gerace, ha assolto la donna dall’accusa di omicidio volontario. Il gup le ha applicato la misura di sicurezza della libertà vigilata per un anno.

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA
CHECKPOINT
AIM
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

CHECKPOINT
AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti