16 Novembre 2020 - 12.28

Lega in Veneto: Salvini cambia il vertice, via Fontana (nuovo incarico)

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

Lorenzo Fontana non è più segretario regionale della Lega ma è nuovo capo dipartimento “Famiglia e valori identitari” della Lega. In questi ambiti avrà il compito di elaborare l’intera strategia nazionale, la proposta politica, la redazione del programma di governo del Paese e di costruire le alleanze con i partner internazionali. La nomina è arrivata nel fine settimana direttamente dal segretario federale Matteo Salvini.
Fontana è deputato, vicesegretario federale della Lega, segretario della Liga Veneta e dal 25 ottobre componente della segreteria politica di Salvini, avrà così un nuovo ruolo di carattere nazionale.

Il cambio al vertice è stato interpretato già come un ‘siluro’ di Salvini e l’applicazione di un metodo già visto in passato con l’espulsione di Comencini e di Tosi. Secondo un’analisi de Il Fatto Quotidiano la decisione ha il sapore “della sfiducia da parte di Salvini nei confronti del partito che in Veneto ha incassato un successo memorabile. Non sono trascorsi neppure due mesi dalle elezioni e il segretario – che da un paio di anni sta disseminando commissari in tutte le realtà provinciali del partito – mostra il pugno di ferro. Forse anche perché a settembre la lista Zaia Presidente ha raggiunto il 44 per cento dei voti, mentre quella ufficiale del partito (con all’interno gli assessori regionali uscenti) si è fermata al 16″.
“Ringrazio per la fiducia che mi è stata accordata – scrive Fontana -: è sicuramente un incarico di massima responsabilità che riguarda temi centrali per l’azione politica della Lega e per costruire il futuro del Paese. La tutela della famiglia, nucleo sociale ed economico primario e fondamentale, e la tutela delle identità, contro l’avanzata del globalismo omologante e spersonalizzante, sono infatti sfide centrali che siamo e saremo chiamati ad affrontare, a livello nazionale e internazionale. Sfide sui cui intendo costruire una proposta politica forte e credibile e che intendo affrontare mettendo in campo, da subito, una squadra e una struttura all’altezza”.
“Alla luce della nomina a capo dipartimento auspico che ora, visti gli impegni di valenza nazionale e la portata del nuovo incarico, si possa individuare una nuova guida per la Liga Veneta. E’ stato un anno e mezzo di grande lavoro e di risultati raggiunti: la conduzione del movimento nella fase della transizione dalla Lega Nord alla Lega Salvini premier-Liga Veneta, le elezioni regionali, la proclamazione della giunta regionale. Centrati gli obiettivi, ora penso che sia arrivato il momento giusto per delegare a un nuovo rappresentante l’attività sui territori, in vista dei prossimi congressi. Auspico che il profilo che sarà individuato possa essere quello di uno dei nostri bravi giovani. Giovani su cui ho investito e che in questo periodo, con il fondamentale apporto del direttorio di cui era componente anche Luca Zaia, mi hanno reso orgoglioso di essere alla guida della Liga”.

Secondo Il Fatto Quotidiano: “La citazione di Zaia appare quasi formale, dovuta. La realtà è che la decisione non è stata discussa in Veneto. E questo sembra destinato ad allargare il solco mostrato anche dai risultati delle elezioni di settembre. Fontana è stato promosso, ma rimosso. Era lui che ad agosto aveva scritto una lettera ai segretari delle sezioni della Liga Veneta, ricordando che avrebbero dovuto far votare la lista ufficiale del partito, non quella di Zaia, anche se entrambe facevano parte della stessa coalizione. Il risultato quasi plebiscitario di Zaia ha, invece, dimostrato che la base leghista ha scelto il governatore, a scapito del numero uno di via Bellerio. E adesso ne fa le spese Fontana il quale, anziché rimandare al direttorio della Liga Veneta la scelta del segretario, auspica che venga nominato “uno dei nostri bravi giovani”, a prescindere da un congresso che viene rimandato da anni”.

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
READY2GO
CHECKPOINT
AIM
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

READY2GO
CHECKPOINT
AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti