3 Giugno 2020 - 10.41

Latitante ai Caraibi: arrestato Zilio, ex vice presidente del Padova Calcio

Per essere aggiornato sulle notizie di Padova e provincia iscriviti al gruppo Facebook. SEI DI PA-DOVA SE... NOTIZIE

Oliviero Zilio, imprenditore edile, è stato riportato a Fiumicino e ora verrà messo in carcere: è stato condannato a quattro anni.

Un blitz delle Forze dell’Ordine ha portato all’arresto di otto latitanti italiani che erano fuggiti ai Caraibi. Come riporta ‘Repubblica’, sono stati riportati all’aeroporto di Fiumicino e successivamente arrestati.

Tra questi risulta anche esserci un nome noto al calcio italiano: l’ingegnere Oliviero Zilio, 67enne con un passato da vice presidente e socio del Padova Calcio intorno al 2000.

L’imprenditore edile, molto attivo nel nord est italiano, era stato condannato a 4 anni di carcere a Catanzaro per bancarotta fraudolenta e reati finanziari. Avrebbe distolto oltre 2 milioni di euro dalle sue società immobiliari, utilizzandoli per scopi personali.

Nel 2016 era iniziato il processo che aveva portato alla condanna. Zilio aveva costruito un polo turistico in Calabria e un resort nel cuore della Repubblica Dominicana, dove era fuggito prima di essere arrestato.

Foto:Il Mattino di Padova

Per essere aggiornato sulle notizie di Padova e provincia iscriviti al gruppo Facebook. SEI DI PA-DOVA SE... NOTIZIE
CHECKPOINT
AIM
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

CHECKPOINT
AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti