8 Aprile 2021 - 11.32

La Spagna riduce obbligo mascherina, mentre l’Italia stasera tornerà ad essere il peggior Paese al mondo (fra i grandi) per mortalità

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

Niente più rischi di abbronzatura a causa della mascherina: la Spagna non costringerà più i cittadini ad usarla in spiaggia se la distanza sarà rispettata, mentre una legge che la imponeva aveva fatto scalpore, pochi mesi prima della stagione turistica. Un testo entrato in vigore la scorsa settimana ha reso obbligatorio indossare sempre una maschera, anche stando seduti sull’asciugamano in spiaggia. Una decisione che ha infastidito molti, soprattutto nelle regioni costiere, mentre il Paese, fortemente dipendente dal turismo, si prepara alla stagione estiva e si batte attivamente per l’istituzione del passaporto per le vaccinazioni. Alla fine le autorità hanno fatto marcia indietro.

Questo mentre nel nostro Paese, travolto dall’ennesima ondata, in coprifuoco serale da mesi e con bar e ristoranti chiusi (in Spagna è permessa la cena la sera) e con le scuole che hanno sofferto le più lunghe chiusure in Europa, tornerà oggi ad essere il peggior Paese al mondo (fra i grandi) per tasso di mortalità. La Gran Bretagna, infatti, è un soffio sopra il nostro Paese, ma con i dati di oggi, il posto sarà preso dall’Italia.

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
READY2GO
CHECKPOINT
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
CPV

Potrebbe interessarti anche:

READY2GO
CHECKPOINT
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
Vai alla barra degli strumenti