13 Febbraio 2019 - 15.06

La Provincia di Vicenza si costituisce parte offesa nel procedimento Miteni

Ieri, martedì 12 Febbraio, la Provincia di Vicenza ha depositato al Tribunale di Vicenza l’atto di costituzione quale persona offesa nel procedimento penale a carico della ditta Miteni di Trissino. Un provvedimento resosi necessario per il ruolo rivestito dall’Ente Provincia che, come sottolinea il dettato legislativo, è “esponenziale della Comunità locale, istituzionalmente titolare di compiti in materia ambientale nel territorio di competenza, che ha svolto attività amministrativa in relazione alla vicenda in esame, risultando sicuramente quale centro di imputazione degli interessi lesi dai reati o comunque protetti dalle norme penali che si assumono essere state violate”.

Un passo dovuto e doveroso per il Presidente della Provincia di Vicenza, avvocato Francesco Rucco: “Detto che ci riserviamo anche di costituirci parte civile nella successiva fase procedimentale, abbiamo chiesto al Tribunale di essere informati su tuitti i passaggi del procedimento stesso, compresa la richiesta di rinvio a giudizio e la data dell’udienza preliminare. Nonché di essere autorizzati a prendere visione e a estrarre copia degli atti del fascicolo del P.M. anche in considerazione dell’eventualità di costituirci parte civile negli eventuali successivi giudizi penali. Dopo le tre diffide elevate dalla Provincia contro la società Miteni nel 2018, l’atto di costituzione di parte offesa depositato dalla nostra Avvocatura civica rappresenta una ulteriore, importante attività sul fronte della tutela non solo dell’ambiente ma di tutta la comunità provinciale”.

AEDIFICA
MOSTRA TIEPOLO
TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

AEDIFICA
MOSTRA TIEPOLO
TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti