18 Luglio 2019 - 9.43

JESOLO – Dopo la babygang, la banda di marocchini

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE

Nei giorni scorsi il Questore di Venezia ha emesso 6 Fogli di Via Obbligatori dal territorio comunale di Jesolo, nei confronti di ragazzi tra i 19 e i 30 anni, tutti pregiudicati.

Si tratta di persone particolarmente pericolose, che oltre a compiere reati di vario genere come furti, rapine e spaccio di sostanze stupefacenti, con la loro condotta rischiavano di compromettere la tranquillità e la sicurezza dei molti turisti che soprattutto in questo periodo dell’anno affollano il rinomato centro balneare veneto.

I provvedimenti vanno a sommarsi alle denunce nei loro confronti già depositate presso la Procura della Repubblica grazie alle scrupolose e puntuali indagini eseguite dalla Polizia di Stato di Jesolo.

Aveva infatti destato particolare allarme sociale e eco nei mass media nazionali l’azione compiuta poche settimane fa da una baby gang composta da minorenni sia italiani che stranieri che aveva aggredito alcuni bagnini colpevoli solamente di voler far rispettare i regolamenti di sicurezza. In questo nuovo caso, è stata individuata e denunciata una banda composta da cittadini marocchini, intenti a commettere reati contro il patrimonio nella zona centrale di Jesolo.

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE
TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti