4 Agosto 2020 - 16.29

Iniziato il restauro dell’edicola della Torre Bissara

E’ già visibile il cantiere allestito alla base della torre Bissara per procedere con il restauro dell’edicola cinquecentesca in pietra che accoglie la lapide e la corona per i caduti del 1848. Verrà dato, in tal modo, il dovuto decoro a un luogo simbolico, in piazza dei Signori, dove si svolgono cerimonie commemorative. L’intervento, per il quale l’assessorato ai lavori pubblici ha previsto una spesa di 20 mila euro, sarà eseguito dalla restauratrice Monica Endrizzi di Casale sul Sile (Treviso) e si concluderà presumibilmente entro il 9 settembre, se le condizioni meteorologiche lo consentiranno. Il progetto di recupero, redatto dalla restauratrice Patrizia Toson con il via libera della Soprintendenza, prevede la completa pulitura delle superfici, la rimozione delle rabberciature in cemento e dell’intonaco ammalorato, il consolidamento delle superfici in pietra, la stuccatura, l’applicazione di nuovo intonaco,  la pulitura e il consolidamento dello stemma. Anche la lastra commemorativa sarà restaurata con la ricostituzione delle lettere. Infine, la corona d’alloro in bronzo, donata da Trieste a Vicenza in memoria del caduti del 1848, sarà ripulita dalle incrostazioni e trattata con prodotto anticorrosivo. L’ultimo restauro risale al 2002, in occasione di interventi di consolidamento statico della torre.

DONAZZAN
CHECKPOINT
AIM
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

DONAZZAN
CHECKPOINT
AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti