30 Dicembre 2020 - 14.12

“In viaggio con Tiepolo”: un itinerario europeo sulle orme di Giambattista e Lorenzo Tiepolo

“Tiepolo 250 Vicenza” guarda all’Europa. Nato per commemorare i 250 anni dalla scomparsa di Giambattista Tiepolo, il progetto ha messo in rete le opere che il pittore veneziano ha realizzato nel vicentino, proponendo un biglietto unico per visitare 5 siti culturali ( villa Valmarana ai Nani, villa Zileri Motterle, villa Cordellina Lombardi, palazzo Chiericati, palazzo Barbaran Da Porto). Un percorso che si inserisce ora in un viaggio fuori dai confini provinciali e oltre anche quelli nazionali, per un itinerario culturale sulle orme di Giambattista Tiepolo e del figlio Lorenzo in Italia e in Europa.

Un viaggio che, causa pandemia, è per ora solamente virtuale e si sviluppa in un documentario, dal titolo appunto “In viaggio con Tiepolo”,   che sarà disponibile dalle 21 di venerdì 18 dicembre fino alla mezzanotte di domenica 20 sul canale YouTube Cultura KM Zero.

Voluto dal Circolo Acli di Mirano in collaborazione con il Comune di Mirano, l’iniziativa ha il patrocinio della Provincia di Vicenza e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

“In viaggio con Tiepolo” è stato girato in dieci diversi luoghi in Italia e tre all’estero, tutti legati ai Tiepolo e impreziositi dalle loro opere. Il documentario, diviso in tre parti, si basa su una narrazione semplice e accessibile a tutti, guidata dallo storico dell’arte Marco Dolfin e dal videomaker Marco Galliazzo. Parole e immagini che accompagnano lo spettatore da Mirano a Venezia, passando per Stra, Este, Vicenza, Montecchio Maggiore, Monteviale, ascoltando e riportando, tappa per tappa, la testimonianza di chi conosce, conserva e vive i luoghi che ospitano le opere dei Tiepolo. Ad illustrare le opere di Giambattista Tiepolo a Vicenza sono Marco Guzzonato, consigliere provinciale con delega alla cultura, Alberto Motterle di villa Zileri Motterle e Maria Carolina Valmarana di villa Valmarana ai Nani.

Grazie a Silvia Vassallo Paleologo e Carlo Bindoni, giovani italiani che vivono e lavorano all’estero e che Mirano ha nominato “Ambasciatori della Terra dei Tiepolo”, il documentario è arricchito con contributi dalla Germania (con la mostra di Würzburg dedicata a Giambattista Tiepolo) e dalla Spagna, con il Palazzo Reale e il Museo del Prado di Madrid.

“ Nonostante il periodo non facile e la chiusura di ville e palazzi a causa della pandemia -afferma il consigliere Guzzonato- il progetto “Tiepolo 250 Vicenza” è stato apprezzato dai vicentini e dai turisti, per questo abbiamo prolungato la validità del biglietto unico anche per tutto il 2021. La fame di cultura e di “bello” premia iniziative di rete, che offrono ai visitatori la possibilità di vivere i luoghi in maniera più consapevole. L’idea di un percorso europeo sui luoghi del Tiepolo ci entusiasma e di certo, se riusciremo a concretizzarlo, Vicenza ne sarà protagonista.”

READY2GO
CHECKPOINT
AIM
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

READY2GO
CHECKPOINT
AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti