15 Gennaio 2018 - 22.58

IMPRESE – L’ex modella che attraversa a piedi i 574 comuni veneti

PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTI-ZIE

Un percorso lungo migliaia di chilometri, da affrontare un passo dopo l’altro, per scoprire le radici che legano le persone alla propria terra, in un Paese ricco di eredità storica e dalle forti identità culturali.
È l’avventura che ha deciso di intraprendere un’imprenditrice che non è italiana di nascita ma che, dopo avere vissuto qui per più di 15 anni, si sente ormai italiana d’adozione. Ex modella nata in Brasile, Jesusleny Gomes è la founder di ITline 8.3, società che si occupa di consulenze nel settore delle tecnologie informatiche. A partire dal 29 dicembre, ha iniziato un cammino che la vedrà attraversare lo Stivale alla scoperta delle peculiarità e delle eccellenze che lo contraddistinguono. La prima tappa del viaggio è il Veneto e lo sta attraversando in lungo e in largo proprio in queste settimane: dall’altopiano di Asiago al delta del Po, dal lago di Garda alla laguna veneziana, Jesusleny attraverserà tutti i 574 comuni che compongono la regione. L’iniziativa si chiama “Su 2 Piedi” e nasce da un’idea della stessa Jesusleny, che per molti mesi rinuncerà alle comodità della vita quotidiana e all’eleganza di un tailleur e dei tacchi a spillo per indossare lo zaino e gli scarponi e viaggiare con la sola forza delle sue gambe. Oltre al patrimonio naturale ed artistico, i protagonisti del viaggio saranno soprattutto le persone che incontrerà lungo il tragitto. Di volta in volta i racconti legati alla cultura e alle tradizioni locali vengono riportati attraverso il punto di vista insolito – e per questo straordinario – di una “brasiliana dal cuore italiano”. “Voglio raccontarvi l’Italia per come la conosco io, una terra fatta di persone aperte e disponibili con chi vuole conoscere le storie e le tradizioni legate al territorio, fatta di gente ospitale e generosa. Io sono straniera ma qui ho trovato casa e ho realizzato il mio sogno di avviare un’impresa”, afferma Jesusleny, “il mio amore per la cultura italiana è il motivo principale che mi spinge a iniziare quest’avventura”. Jesusleny sta tenendo un diario personale giornaliero, condividendo su un sito internet dedicato all’iniziativa e sui principali social network (Facebook, Twitter, Instagram) tutto il materiale che raccoglierà durante il suo cammino. Foto e video che andranno a immortalare non solo i monumenti più famosi e i paesaggi più celebri, ma anche e soprattutto le bellezze delle piccole realtà talvolta dimenticate e la moltitudine di ricchezze artistiche e architettoniche di cui è disseminato il territorio. “Su 2 Piedi” vede la partnership tecnica del gruppo Aci,dal momento che genera e promuove valori condivisi: una mobilità sicura e sostenibile, la valorizzazione del patrimonio naturale e culturale dei territori, lo sviluppo del turismo a livello locale legato alle tradizioni e ai prodotti tipici. Un altro partner, GNS Group, metterà a disposizione sul sito web, per i più curiosi, un servizio di localizzazione satellitare (GPS). Questo permetterà agli utenti di conoscere in tempo reale la posizione di Jesusleny e di poterla raggiungere, per fare assieme a lei parte del percorso o semplicemente per scambiare quattro chiacchiere o per incitarla durante il percorso. L’iniziativa “Su 2 Piedi” punta a coinvolgere il maggior numero di persone possibili, per favorire lo sviluppo di una maggiore connettività e per contribuire a rendere il patrimonio culturale accessibile a tutti, favorendo al tempo stesso il rispetto nei confronti dell’ambiente e dei valori culturali del territori.

PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTI-ZIE
MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
TEATRO
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
TEATRO
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti