20 Febbraio 2019 - 14.22

Il sequel de “L’età imperfetta”? Fatto dagli studenti

Per restare aggiornati sulle notizie di Schio e dell'Alto Vicentino iscriviti alla pagina SCHIO – THIENE – BASSA-NO - ALTO VICENTINO NEWS

 

“La cinematografia è un linguaggio contemporaneo, comprensibile a giovani e meno giovani, e per questo la Regione sta investendo per valorizzare il territorio veneto quale set cinematografico. È il caso di ‘L’età imperfetta – un anno dopo’, il sequel del film che ha varcato i confini nazionali e che rappresenta un buon esempio di imprenditoria cinematografica che spero presto potrà avere anche il sostegno della Regione”.

L’assessore regionale all’istruzione, Elena Donazzan, intervenuta oggi alla presentazione dei lavori di sceneggiatura degli studenti del Chilesotti di Thiene, loda così l’iniziativa dell’istituto dell’Alto Vicentino, capofila di una iniziativa di laboratorio cinematografico interattivo che ha coinvolto, con il sostegno del Miur, anche gli studenti del liceo Pigafetta, dell’istituto Canova e del comprensivo 5 di Vicenza nell’immaginare la prosecuzione del film del regista vicentino Ulisse Lendaro “L’età imperfetta”.

Il film, girato principalmente nel vicentino, racconta la storia di due ragazze che sognano di diventare ballerine e stringono un fortissimo rapporto di complicità ma anche di competizione. Interpretato da Marina Occhionero, Paola Calliari e Anna Valle, moglie del registra, “L’età imperfetta’ lo scorso anno è stato in corsa per la candidatura agli Oscar come miglior film straniero.

Gli studenti del Chilesotti hanno dato prova di grande fantasia e capacità contestuale nell’immaginare la sceneggiatura de “L’età imperfetta 2” “Il regista Lendaro ha voluto fortemente che alla stesura di questa nuova pellicola partecipassero giovani studenti, per tramite di un lavoro profondo su loro stessi, affiancandoli poi operativamente in fase di produzione – ha sottolineato l’assessore – Questa esperienza dimostra come scuola e didattica, quando sanno cogliere gli stimoli della contemporaneità, possano avvalersi di nuovi linguaggi e di nuovi strumenti, per sviluppare conoscenze e competenze innovative, che arricchiscono il bagaglio culturale degli studenti e possono generare nuove iniziative imprenditoriali”.

Per restare aggiornati sulle notizie di Schio e dell'Alto Vicentino iscriviti alla pagina SCHIO – THIENE – BASSA-NO - ALTO VICENTINO NEWS
OASIREJUVE
TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

OASIREJUVE
TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti