4 Marzo 2020 - 16.43

Il libro di una vicentina ispirerà i giovani filmkaker di Bookciak

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE

Terrapiena della vicentina Carola Susani in uscita domani 5 marzo 2020 con minimum max, è tra i libri che ispireranno i giovani filmmaker per la IX edizione del Premio Bookciak, Azione! 2020, ideato e diretto da Gabriella Gallozzi, evento di pre-apertura delle Giornate degli Autori che si svolgerà il prossimo 1° settembre al Lido di Venezia, con SNGCI e Spi-CGIL. Poi i bookciak vincitori andranno in tour per festival e premi.

Terrapiena è una favola nera nella Sicilia anni 70. Sotto a un terrapieno sorgono una baraccopoli e una comunità di attivisti – sono anarchici, comunisti, hippie italiani e stranieri – che tenta di spingere i baraccati senza diritti a ribellarsi. Quando i ragazzini del posto troveranno nel fiume un misterioso giovanotto biondo, questo dio del cambiamento travolgerà più di una vita. Carola Susani, con questo secondo capitolo della trilogia su Italo Orlando, racconta un altro passaggio della nostra storia, quando per un momento sembrò che la giustizia fosse prossima e che anche l’amore rilucesse nuovo.

Carola Susani nasce a Marostica (Vicenza) nel 1965. Nel 1995 esce il suo primo romanzo, Il libro di Teresa (Giunti), nel 1998 La terra dei dinosauri (Feltrinelli). Con Feltrinelli pubblica i romanzi per ragazzi Il licantropo (2002) e Cola Pesce (2004). Nel 2005 per Gaffi esce Rospo, raccolta di due radiodrammi. Collabora alla rivista di Palermo Perap e a Linea d’ombra, e fa parte della redazione di Nuovi Argomenti. Nel 2006 minimum fax pubblica la sua raccolta di racconti Pecore vive, selezione al Premio Strega 2007; nel 2012 Eravamo bambini abbastanza. Un suo racconto è incluso nell’antologia al femminile di minimum fax Tu sei lei. Per Laterza esce nel 2008, nella collana “Contromano”, L’Infanzia è un terremoto, e per Feltrinelli, nel 2009, Mamma o non mamma, scritto insieme a Elena Stancanelli. Da anni partecipa come docente ai laboratori di lettura e scrittura che organizza minimum fax.

Bookciak, Azione! nasce per offrire ai giovani filmmaker una importante vetrina come il Festival di Venezia. La partecipazione è gratuita e aperta a concorrenti di massimo 35 anni. A scegliere i bookciak vincitori sarà la giuria permanente del premio composta dalla regista Wilma Labate, dalla critica cinematografica Teresa Marchesi e dal produttore indipendente Gianluca Arcopinto. Ogni concorrente, per realizzare il suo bookciak, potrà scegliere un solo titolo tra questi. Per partecipare è necessario iscriversi entro e non oltre il 15 giugno 2020 inviando mail a info@bookciak.it, con i propri dati e specificando quale libro si è scelto. I bookciak andranno consegnati via mail entro il 10 luglio 2020.

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE
AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti