6 dicembre 2018 - 11.21

IEG – Salta a sorpresa la quotazione in Borsa

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

Rinviato l’ingresso in Borsa di IEG. Un annuncio a sorpresa dopo che nei giorni scorsi la società aveva aggiornato sui passi necessari per la quotazione. Rinvio che, assicura Italian Exhibition Group, è legato esclusivamente al momento non favorevole del mercato: la quotazione resta un obiettivo, anche se non si parla di tempistiche.

“Italian Exhibition Group S.p.A. – recita la nota diffusa dalla società ieri sera – d’intesa con i coordinatori dell’offerta, Equita SIM S.p.A. e Intermonte SIM S.p.A., e con gli azionisti venditori, Rimini Congressi S.r.l. e Salini Impregilo S.p.A., ha deciso in data odierna di ritirare il collocamento privato riservato ad investitori istituzionali delle azioni ordinarie della Società finalizzato alla quotazione delle Azioni sul Mercato Telematico Azionario (“MTA”), organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. Tale decisione è stata assunta a causa della sfavorevole situazione del mercato azionario, domestico e internazionale, che non permette al momento di apprezzare compiutamente il valore di IEG”.
La Società, i cui fondamentali sono e rimangono solidi, continuerà il suo percorso di sviluppo valutando altre possibili leve strategiche coerenti con il suo andamento di crescita continua; il piano industriale non subirà rallentamenti e modifiche. La quotazione in Borsa resta, in ogni caso, uno degli obiettivi futuri .della Società”.

 

DICHIARAZIONE DEL PRESIDENTE DI ITALIAN EXHIBITION GROUP, LORENZO CAGNONI, STAMATTINA:

“Per la giornata di domani, venerdì 7 dicembre, abbiamo convocato, l’Amministratore Delegato Ugo Ravanelli e io, in Fiera a Rimini, la tradizionale conferenza stampa di fine anno per presentare i dati di Italian Exhibition Group al 30 settembre e le previsioni dei risultati di tutto il 2018.
Ci sarà quindi modo di apprezzare e valutare le nostre performances che, con un piccolo sforzo di memoria tutti possono ricordarlo, ci vedono – mi limito a risalire fino al 2014 – prima come Rimini Fiera e poi come IEG – leader nel panorama fieristico italiano per redditività.

Durante la conferenza stampa di domani, saremo anche aperti a rispondere a tutte le domande, perfino le più impertinenti, che dovessero riguardare una recente pagina della nostra Società.

La conferenza sarà poi l’occasione per approfondire le motivazioni del nostro ritiro dell’offerta finalizzata alla quotazione delle Azioni sull’MTA.
E’ peraltro una solenne sciocchezza tentare di addossare responsabilità individuali al nostro Amministratore Delegato, che ha lavorato invece, e lo dico con convinzione e determinazione, come meglio non si sarebbe potuto.
Quando una certa politica, e mi riferisco a dichiarazioni apparse oggi su alcuni giornali, tenta di applicarsi a questioni complesse rischia di denunciare una vocazione alla banalità e all’incompetenza.
Ribadisco che le vere e uniche ragioni del nostro ritiro dell’offerta stanno scritte nel comunicato diffuso ieri e riguardano l’inconsistenza di un mercato, o di una parte di esso, figlio impaurito del ciclo economico del Paese”.

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
AMIS
TEATRO
AMIS CAPODANNO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
AMIS CAPODANNO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
AMIS
Vai alla barra degli strumenti