25 Marzo 2019 - 16.12

IEG – A MondoMotori la driving passion dà spettacolo

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA

Il 30 e 31 marzo Italian Exhibition Group trasformerà il Quartiere Fieristico di Vicenza in un palcoscenico a cielo aperto per MONDOMOTORI Show – driving passion: il salone dei motori regalerà due giorni non stop di grandi emozioni a tutta la famiglia grazie alle specialità acrobatiche più spettacolari come freestyle, drifting e stuntworks mozzafiato.

 

Sabato e domenica a partire dalle 9.30 si esibiranno a rotazione nelle aree esterne della fiera tra le Hall 6 e 7 alcuni grandi nomi del divertimento acrobatico: Didi Bizzarro e il suo team di stuntman, i piloti del drifting di Area 51 guidati da Matteo Gerolimon e il Rainbow Racing Team che usa l’Ape Piaggio, il Freestyle su moto e quad di Daniele Serblin e il salto inedito di sua moglie Monica Moroni.

Il pubblico di Mondomotori conosce bene gli stuntworks del team di Didi Bizzarro, 10 piloti professionisti in grado di effettuare guida su due ruote, drift, parcheggi di precisione e guida acrobatica su motociclette, quad, automobili, furgoni, camion, trattori e molto altro.

Robby Lamprecht Junior, conosciuto come Didi Bizzarro, è figlio d’arte. Nato a Limassol (Cipro) nel 1984 durante un festival a cui la sua famiglia partecipava, a 5 anni ha iniziato ad accompagnare gli zii con brevi sketch, portando ben presto un suo numero su una moto Honda. A 11 anni ha avuto l’altezza giusta per mettersi al volante di un’auto e due anni dopo ha debuttato con testacoda e traversi. “Dieci anni in tour, è così che mi son fatto le ossa – racconta. Con 300 show all’anno per un totale di 10.000 ore di allenamento sotto l’ala dei grandi stuntman della mia famiglia ho potuto affinare la tecnica e diventare un professionista”. Una tradizione di famiglia, dunque, scaturita dal talento del circense italiano, nato in Tunisia nel 1935 e cresciuto in Francia, Pascal Bizzarro e tramandata prima ai figli Patrick (1964) e Davide (1968), quindi a Didi.

Sono 19 i piloti del team Area 51 che porteranno a Mondomotori il “drifting” (letteralmente “deriva”), disciplina sportiva che si pratica con auto a trazione posteriore per effettuare le sbandate controllate tipiche dei rally su terra e fango.

Del team nato a Montemerlo (PD) vent’anni fa fanno parte Matteo Gerolimon che arriva direttamente dal King Drift (campionato italiano di drifting), Filippo e Riccardo Mazzucato su Bmw 328 e Bmw 330, Matteo Vitale con la sua la Giapponese Nissan Silvia S13, Samuele ed Enrico Milani, Matteo Tennina, Enrico Paccagnella, Marco Levio, Tiziano e Alberto Savioli, Dante Daniele, Ermes Redrezza, Luca Destro, Mirko Donolato, Luca Favron, Marco Dalla Fontana. In squadra anche Nives Arvetti (concorrente del King Drift e della gara italiana del campionato europeo su BMW e37 M3) e Cristina Pattono (già concorrente del 1° trofeo 225 e quest’anno in gara al King Drift).

Daniele Serblin effettuerà salti mozzafiato su moto e quad, raggiungendo i 30 metri di lunghezza e i 20 metri di altezza. Il Freestyle Motocross è una specialità che non si concentra sulla velocità in gara, ma sull’abilità dei piloti nel compiere acrobazie durante i salti. Si tratta di uno degli spettacoli più sorprendenti che riescono a meravigliare il pubblico di tutte le età. Pilota professionista di quad-freestyle da 14 anni, Serblin fa parte del team Daboot, composto da circa 20 piloti italiani. Partecipa a tutti i più importanti eventi italiani e detiene un guinness world record per aver attraversato in quad un tunnel di fuoco lungo 25 metri. A Mondomotori si esibisce per la prima volta anche sua moglie, Francesca Moroni, che porta dagli Stati Uniti un salto da rampa in acciaio ancora mai visto in Europa.

A concludere l’avvincente programma della kermesse ad alto tasso di adrenalina, anche la prima prova Game of Skill, un match di abilità nel quale i piloti si misurano sul tracciato in una corsa a ostacoli con la partecipazione interattiva del pubblico, e il Rainbow Racing Team che proporrà invece dei divertenti spettacoli di drifting con l’Ape Piaggio attrezzata e accessoriata.

Mondomotori Show sarà un’occasione di divertimento per tutta la famiglia. Oltre a scoprire le novità del settore auto, moto e racing gli appassionati potranno ammirare gli ultimi modelli di serie e le “classiche” quattroruote del passato, vivere il mondo delle gare di rally e stringere la mano ai campioni di molte discipline, rinnovare l’abbigliamento tecnico o l´accessoristica nelle aree shop, partecipare a molte attività come simulazioni e dimostrazioni di guida sicura in collaborazione con la Polizia Stradale.

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA
TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti