13 Dicembre 2016 - 12.33

Honeycomb: arriva l’incubatore d’impresa

Al via le iscrizioni per partecipare al progetto della Fondazione Centro Produttività Veneto dedicato all’imprenditorialità artigiana. Honeycomb, questo il nome del progetto, sarà un vero e proprio incubatore d’impresa, grazie ad una rete di servizi gratuiti a sostegno dei giovani che vogliono trasformare le loro idee di startup in realtà. L’ “alveare” delle start-up innovative sarà realizzato con una quindicina di partner, aziende ed enti, fra cui l’Università di Padova, Reha e T2I, società per l’innovazione delle Camere di Commercio di Treviso-Belluno, Verona e Venezia Rovigo Delta Lagunare.
Nel dettaglio, i partecipanti potranno usufruire di una consulenza del Servizio Nuova Impresa del CPV per quanto riguarda le procedure burocratiche necessarie per l’avvio di impresa, lo studio del mercato di riferimento, la redazione di un business plan. Avranno inoltre la possibilità di accedere alle attrezzature del laboratorio digitale del CPV, il Fablab, e di imparare a trasformare la condivisione dello stesso ambiente di lavoro in un’opportunità per sviluppare progetti e stimolare l’inventiva. Grazie alla digitalizzazione dei processi, l’artigiano imparerà ad avvalersi di utili strumenti, quali la modellazione e la prototipazione 3D. Saranno fornite inoltre indicazioni sulle agevolazioni finanziarie previste per le nuove imprese, nonché approfondite le possibilità esistenti in materia di credito, grazie anche ai partner Unipol Banca e PerMicro. Ampio spazio sarà riservato anche all’analisi di piattaforme di crowdfunding ed e-commerce.
Per maggiori informazioni ed iscrizioni è possibile consultare il sito Internet www.cpv.org o scrivere all’indirizzo mail bressan@cpv.org.

TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti