1 ottobre 2014 - 16.22

Gli animali misteriosi di Arcugnano diventano arte

street artist Diamond
Arcugnano_writing
Tempo fa il sindaco di Arcugnano, Paolo Pellizzari, ci aveva parlato degli animali che popolano il lago di Fimon, dal tanto temuto pesce siluro, al gambero killer della Louisiana alla tartaruga dalle orecchie rosse. Ora questi animali diventeranno assieme ad altri elementi della storia, della tradizione, del paesaggio e delle ricchezze naturalistiche del Comune, opere d’arte, eseguite da 250 studenti delle scuole medie Foscolo e di due famosi writers street artist (Jerico e Diamond). Opere che saranno eseguite in alcune facciate della piazza di Torri di Arcugnano. Sabato 6 ottobre, nel corso dell’intera giornata, centinaia di ragazzi daranno vita, colore e fantasia a diversi punti del centro. Porteranno così a termine, un lavoro iniziato martedì e proseguito per 5 giorni. Un’iniziativa fortemente voluta dall’Amministrazione comunale per avvicinare i ragazzi al mondo dell’arte e qualificare ulteriormente un centro costruito da pochi anni che già gode di una invidiabile cornice naturalistica. La linea tematica che gli artisti seguiranno sarà quella della valorizzazione delle peculiarità del vasto territorio del Comune di Arcugnano. Non manca, come detto, il mistero… La fauna unica che popola il lago di Fimon, che ha alimentato nel bene e nel male leggende metropolitane e fiabe degne dei fratelli Grimm.
Per il sindaco di Arcugnano, Paolo Pellizzari “abbiamo organizzato questo evento per i nostri giovani e per favorire il loro avvicinamento al mondo dell’arte in un modo innovativo e simpatico. L’ iniziativa vuole valorizzare lo slancio creativo dei 250 giovani studenti delle scuole medie di Arcugnano, coinvolgerli nella creazione di un murales nelle pareti esterne della scuola che favorisca il senso di appartenenza alla scuola che così diventa anche opera loro in permetta loro di sentire la scuola come per dare un valore aggiunto al complesso architettonico della piazza di Torri. Tutto questo in un modo innovativo, simpatico, intuitivo ed immediatamente fruibile da parte di tutti”.
L’iniziativa è realizzata anche grazie al supporto di Berica Hygiene, azienda di Vicenza (via dell’Artigianato 6, specializzata nella produzione di guanti medicali monouso) e in stretta collaborazione con 999contemporary di Roma, un’autentica istituzione nazionale nel campo della Street Art, fondata con lo scopo di promuovere la diffusione delle arti urbane contemporanee e che annovera fra i suoi artisti nomi di fama internazionale.
Fra questi Jerico e Diamond cui spetta il compito di ‘dare vita’ a due ampie aree murali della scuola e della piazza di Torri.
Nella giornata conclusiva, in cui i dipinti verranno portati a termine, parteciperanno anche gli studenti del Liceo Artistico Martini di Vicenza. A loro il compito di rendere ancora più accattivante l’opera intrapresa dai più giovani delle medie. Due arazzi di grandi dimensioni, infatti, arricchiranno le arcate del municipio in Piazza Mariano Rumor. La stampa è invitata a partecipare. Dalla tarda mattinata e per tutto il pomeriggio i writers e gli studenti saranno presenti in loco.
Arcugnano_writing_2

Arcugnano_writing_3

VILLA CANAL
GELOSI
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV
TEATRO COMUNALE VICENZA
COSATIPORTO

Potrebbe interessarti anche:

AIM MI RIFIUTO