24 Settembre 2019 - 9.57

Giovedì gli anni duri della “Malo Violenta” al cinema

Per restare aggiornati sulle notizie di Schio e dell'Alto Vicentino iscriviti alla pagina SCHIO – THIENE – BASSA-NO - ALTO VICENTINO NEWS

Quasi 40 anni fa un gruppo di ragazzi facenti parte della redazione de “Il centro”, ciclostilato della polisportiva parrocchiale che raccontava quanto accadeva al Centro giovanile di S. Maria Liberatrice, venne stimolato a produrre un film sulle attività del Centro.

Ne nacque “Centro follie”, un documentario con alcuni inserti comici. Da lì nacque la voglia di andare oltre e fu la volta di “Malo violenta”, parodia degli horror e polizieschi all’italiana che andavano allora di moda. Seguì un terzo film, “1984: fuga da Malo”, al quale parteciparono decine di “attori” e comparse maladensi.

Da quelle esperienze scaturirono i “Risi& Bisi”, diventati un gruppo storico vicentino di cabaret che quest’anno festeggia i 35 anni di attività.

Paolo Gualtiero, uno dei registi dei film, assieme alla figlia Vittoria, ha recuperato i “super 8” ormai obsoleti, li ha rimontati in digitale e rivisti fino ad arrivare ad oltre un’ora di proiezione.

“Malo violenta” comprende spezzoni anche degli altri due film girati in paese fra il 1980 e il 1984  e un inedito per un quarto film mai realizzato.

La proiezione è in programma giovedì 26 settembre alle 20,30, nell’auditorium della scuola “Rigotti.

Patrocinio del Comune di Malo. Ingresso libero.

Per restare aggiornati sulle notizie di Schio e dell'Alto Vicentino iscriviti alla pagina SCHIO – THIENE – BASSA-NO - ALTO VICENTINO NEWS
MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
TEATRO
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
TEATRO
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti